Articoli

Una borsetta medievale adatta per una regina Ilkhan

Una borsetta medievale adatta per una regina Ilkhan


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Questa borsa (o borsa a tracolla) è stata realizzata nella città irachena di Mosul tra il 1300 e il 1330. È un contenitore di ottone intarsiato con intricate scene di vita cortese in oro e argento e probabilmente apparteneva a un membro femminile di alto rango dell'Ilkhanide Tribunale.

Questa borsa a mano fa parte della mostra "Court and Craft: A Masterpiece from Northern Iraq" attualmente in corso alla Courtauld Gallery di Londra. Si concentra sull'arte e l'artigianato realizzati nell'area intorno a Mosul durante il dominio degli Ilkhanidi - forze mongole sotto la guida di Hulagu Khan che conquistarono gran parte del Medio Oriente a metà del XIII secolo.

Gli Ilkhanidi erano mecenati entusiasti dell'arte e dell'architettura e la loro corte cosmopolita, di natura peripatetica, era arredata con oggetti di lusso provenienti da tutto il mondo: porcellane e lacche dalla Cina, argenterie e sete dall'Asia centrale, vetri smaltati dalla Siria.

Mosul era la grande città commerciale dell'Iraq settentrionale. Era etnicamente e culturalmente diversificato con arabi, iraniani, curdi, turchi, cristiani, ebrei e musulmani, tutti rappresentati nella città, dove venivano prodotti vari lussi, tra cui sete e mussole e ottone intarsiato.

La mostra "Court and Craft: A Masterpiece from Northern Iraq" durerà fino al 18 maggio. .


Guarda il video: Tutorial: tracollina da damigella (Potrebbe 2022).