Articoli

Basan e Bata: i cognomi occupazionali di due monaci pre-conquista di Canterbury

Basan e Bata: i cognomi occupazionali di due monaci pre-conquista di Canterbury



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Basan e Bata: i cognomi occupazionali di due monaci pre-conquista di Canterbury

Tracey-Anne Cooper

Kent Archaeological Society: CARTA n. 012,

Astratto

Poiché i cognomi ereditari non erano comuni nell'Inghilterra anglosassone, gli uomini con lo stesso nome erano differenziati per soprannomi in base al loro luogo di origine, una caratteristica fisica o un'occupazione. Questo articolo sostiene che Eadui Basan e Aelfric Bata, due monaci della Christ Church dell'XI secolo, avevano dei soprannomi, in latino di oscurità alla moda, che riflettevano le loro occupazioni all'interno della comunità monastica.

Eadui Basan e Ælfric Bata erano probabilmente attivi contemporaneamente nella Christ Church nel primo quarto dell'XI secolo. Il primo era uno scriba prolifico e il secondo un maestro di scuola, redattore e autore. Ad entrambi sono stati dati, o adottati, soprannomi, che questo articolo sosterrà erano basati su rare parole latine medievali e, forse la cosa più importante, forniscono i primi esempi di cognomi professionali. Eadui Basan venne all'attenzione degli studiosi moderni, nel 1971, grazie alle capacità paleografiche di T. A. M. Bishop. Bishop è riuscito a trovare undici esempi della "mano deliberata" di Eadui Basan in carte e manoscritti relativi a Christ Church, Canterbury. Forse il più notevole di questi è il Salterio di Arundel databile tra il 1012 e il 1023, che Richard Pfaff descrive come "non solo un uomo ma una produzione molto individuale". Eadui non ha semplicemente copiato il testo della versione romanum del Salterio, ma in seguito ha anche apportato correzioni per renderlo conforme alla versione gallicanum e ha anche fornito le miniature. Il suo status di scriba preminente di Christ Church è confermato dall'aver redatto il falso statuto di rifondazione di quella casa, datato 1006. Lo scrisse su fogli bianchi tra i vangeli di Luca e Giovanni in un secolo Libro dei vangeli donato a Christ Church dal re Æthelstan.


Guarda il video: Significato dei Cognomi Sardi Prima Parte . Curiosità dalla Sardegna (Agosto 2022).