Articoli

Le grandi case non rendono santi gli uomini: architettura mendicante nella Oxford medievale

Le grandi case non rendono santi gli uomini: architettura mendicante nella Oxford medievale


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Le grandi case non rendono santi gli uomini: architettura mendicante nella Oxford medievale

Video scritto e prodotto da Jim Knowles e Michal Koszycki, Duke University

Introduzione: Nel 1538 il re Enrico VIII ordinò lo scioglimento delle case religiose inglesi. Per gran parte dei tre secoli precedenti, il più importante di questi edifici a Oxford era appartenuto all'Ordine Domenicano, o Blackfriars, e ai Frati Grigi, l'Ordine Francescano. Su questa mappa di Oxford della fine del XVI secolo, realizzata da un geometra Ralph Agus, non rimane quasi traccia nelle chiese dei Frati e negli edifici convenzionali. Era rimasto così poco che il cartografo potesse vedere, infatti, che ha applicato erroneamente l'etichetta Greyfriars, attaccandola invece al sito al Blackfriars della porta accanto. Dove erano andati? Che ne era di queste vaste case contro cui gli scrittori inglesi nei secoli precedenti si erano così scagliati contro? Che ne era stato dei chiostri della chiesa nelle grandi biblioteche. Una volta nelle case di tutti i giorni ci sono frati di Oxford così imminenti come John Dun Scoto, Guglielmo di Ockham e Robert Holcot?

Vedi anche l'articolo Le grandi case non rendono santi gli uomini: uno studio delle fondazioni francescane e domenicane nella Oxford medievale, di Jim Knowles


Guarda il video: Felice Zambelli Architettura dinterni - Case classiche (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Cuarto

    Secondo me non hai ragione. Posso difendere la posizione. Scrivimi in PM, comunicheremo.

  2. Bowen

    Questa informazione è corretta

  3. Welborne

    Posso suggerirti di visitare il sito, su cui ci sono molti articoli su questo numero.

  4. Achak

    Senks per le informazioni e un rispetto separato per la guida e il ronzio! :)



Scrivi un messaggio