Articoli

Mal d'amore in "Troilus"

Mal d'amore in


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Mal d'amore in "Troilus"

Wack, Mary F.

Filologia della costa del Pacifico, Vol. 19, n. 1/2 (novembre 1984)

Astratto

Settant'anni fa, nel 1913, John Livingston Lowes scrisse il suo classico articolo sul "Loveres Maladys of Hereos" in cui ha portato alla luce una tradizione di testi medici che contengono descrizioni di una malattia chiamata amor hereos, o amore erotico. "Anche se Lowes ha sottolineato l'uso di Chaucer della tradizione in Troilus e il Knight’s Tale, non si è impegnato a interpretare il significato di un paradigma medico dell'amore in nessuno dei due testi. Vorrei proporre che il modello medico dell'amore abbia fornito a Chaucer una visione materialistica, deterministica ed eticamente neutra dell'amore che ha usato per modellare lo sviluppo tematico di Troilus e Criseyde. L'amore inteso come malattia è ovviamente un luogo comune della letteratura medievale. Non c'è bisogno di andare oltre Ovidio e il Romance of the Rose per fonti letterarie di sintomi e cure amorose che Chaucer certamente conosceva e da cui certamente attingeva Troilus e Criseyde. La fiorente tradizione medica di amor hereos duplica molto nella tradizione letteraria a livello di sintomi e cure: si potrebbe dire che i “codici” dell'amore ovidio e medico si sovrappongono in una certa misura. In questo articolo vorrei concentrarmi su una particolare costellazione di atteggiamenti verso l'amore appassionato che sembrano essere distintamente medici, e che Chaucer manipola proprio per il suo contrasto con altre forme di discorso sull'amore che usa nella poesia.


Guarda il video: ESKİ GRAMAFON TAMAMEN REKLAMSIZ RADYO TİYATROSU (Potrebbe 2022).