Articoli

San Benedetto da Norcia: la nascita del monachesimo occidentale

San Benedetto da Norcia: la nascita del monachesimo occidentale


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

San Benedetto da Norcia: la nascita del monachesimo occidentale

Steele, Helen

Pubblicato online, Guernicus.com (2006)

Astratto

San Benedetto da Norcia è stato il fondatore del monachesimo occidentale e una figura importante nella chiesa altomedievale. Evitando lo stile di vita dissoluto di Roma, divenne un eremita ascetico, e poi mentre altri cominciavano ad affluire da lui, fondò una serie di monasteri nel Nord Italia. Per gestire questi monasteri e per guidare la vita di coloro che erano all'interno, scrisse la Regola, una raccolta di regole pratiche per una vita santa e ordinata. La Regola enfatizzava l'obbedienza, la moderazione e la comunità rispetto all'individualismo. Divenne il modello per la vita monastica in Occidente e rimase incontrastato per secoli. Benedetto è nato c. 480 CE a Nursia vicino a Spoleto nell'Italia centrale. I suoi ricchi genitori si trasferirono presto a Roma dove fu istruito in scienze umane. Tuttavia, da giovane ha rifiutato l'istruzione superiore dopo aver visto "molti a causa di tale apprendimento cadere in una vita dissoluta e oscena". Lasciò Roma e si stabilì a Enside, una comunità di uomini che la pensavano allo stesso modo.


Guarda il video: Lultimo eremita. La storia del monaco benedettino che vive a 2 mila metri (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Mazuru

    Bello da leggere

  2. Fercos

    Sono d'accordo con te, grazie per il tuo aiuto in questa materia. Come sempre, tutto geniale è semplice.

  3. Anghet

    Mi scuso, volevo esprimere anche la mia opinione.



Scrivi un messaggio