Articoli

"Dyvers kyndes of religion in sondry partes of the Ilande": la geografia della pastorale nell'Inghilterra del XIII secolo



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

"Dyvers kyndes of religion in sondry partes of the Ilande": la geografia della pastorale nell'Inghilterra del XIII secolo

Di William Hopkins Campbell

Tesi di dottorato, Università di St Andrews, 2007

Abstract: La Chiesa non era l'unico progenitore e divulgatore di idee nell'Inghilterra medievale, ma era la più pervasiva. Le relazioni tra il regno ecclesiastico e quello laicale sono ben documentate agli alti livelli sociali, ma diventano progressivamente oscure man mano che si scende all'influenza della Chiesa in generale sulla società in generale (e viceversa).

Il dodicesimo secolo fu un periodo di grande energia e rinnovamento nella leadership e nel sapere della Chiesa; un'energia e un rinnovamento religiosi comparabili possono essere visti nella cultura laica tardo-medievale. Lo slancio fu trasmesso nel XIII secolo e la cura pastorale fu il mezzo del suo trasferimento.

Le fonti storiche in questo campo tendono ad essere prescrittive, come i trattati su come ascoltare le confessioni, o descrittive, come i registri dei vescovi. La prescrizione e la descrizione sono state generalmente trattate separatamente. Allo stesso modo, il clero parrocchiale ei frati raramente vengono studiati insieme. Queste famiglie di fonti primarie e letteratura secondaria sono riunite qui per produrre un quadro più completo della cura pastorale e della vita della chiesa.

La Chiesa era un'istituzione intrinsecamente locale, plasmata dalla geografia, dalle personalità, dalle strutture sociali e da innumerevoli soluzioni ad hoc ai problemi locali. Pochi studi sulla storia ecclesiastica inglese medievale hanno pienamente accettato le notevoli implicazioni di questo per la cura pastorale; la grande attenzione alla variazione locale è una metodologia di governo di questa tesi, che si conclude con una serie di studi di casi locali di cura pastorale in diverse diocesi, dimostrando non solo le divergenze tra loro ma anche le variazioni al loro interno.


Guarda il video: Land Divers. National Geographic (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Neal

    Sono d'accordo, questo è un messaggio divertente.

  2. Tearly

    Tra noi parlando, mi occuperò dell'aiuto a un moderatore.

  3. Brandan

    ottimo tutto

  4. Vudomi

    Che grandi interlocutori :)

  5. Meztishura

    Secondo me, ti sbagli. Sono sicuro. Propongo di discuterne. Inviami un'e -mail a PM, parleremo.

  6. Seely

    Tutte le foto sono semplicemente terribili



Scrivi un messaggio