Articoli

"Cain's Fratricide: Original Violence as 'Original Sin' in Beowulf"



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

"Cain's Fratricide: Original Violence as 'Original Sin' in Beowulf"

Hodges, Horace Jeffery

Studi inglesi medievali e della prima età moderna, Volume 15 n. 1 (2007)

Astratto

Il poema Beowulf enfatizza l'importanza della parentela, deplora i parenti, fa risalire la violenza al fratricidio originale in cui Caino uccise Abele, e vede gli attacchi di Grendel come una continuazione di quella parentela originale. Il malfamato Unferth è condannato all'inferno per omicidio di parenti, mentre l'onesto Wiglaf è lodato per essere venuto in aiuto del suo parente, Beowulf. Cinque volte, la poesia tematizza il fratricidio, il discorso più ampio su questo tema che si è verificato appena prima del confronto di Beowulf con il drago. Inoltre, poco prima della sua morte a causa del veleno del drago, Beowulf afferma di non avere paura di rimproveri quando incontra Dio, poiché non ha ucciso parenti. È interessante notare che, sebbene la poesia riassuma la storia della creazione dalla Genesi, non dice nulla sul peccato originale di Adamo ed Eva, né menziona nemmeno la prima coppia. Invece, l'azione omicida di Caino nell'uccidere Abele è trattata come l'origine del male nel mondo, rendendo così questa violenza originale una sorta di `` peccato originale ''. Paralleli intriganti a questa visione del crimine di Caino possono essere trovati in Genesi A, B e Massime IO.


Guarda il video: Opening Lines of Beowulf In Old English (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Daudi

    Bravo, quali parole corrette ..., una grande idea

  2. Sedge

    Per favore, dicci di più.

  3. Forest

    Che argomento curioso



Scrivi un messaggio