Articoli

Kritobulos di Imbros: storico erudito, Raya ottomana e patriota bizantino

Kritobulos di Imbros: storico erudito, Raya ottomana e patriota bizantino


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Kritobulos di Imbros: storico erudito, Raya ottomana e patriota bizantino

Di Diether R. Reinsch

Recueil des travaux de l'Institut d’etudes byzantines, Vol.40 (2003)

Riassunto: Kritobulos di Imbros, autore di un'opera storica che copre il periodo dal 1451 al 1467, descrive le gesta del sultano Mehmed Fatih. L'opera, scritta tra il 1465 e il 1467 è un autografo dell'autore. A parte una conoscenza della letteratura (Tucidide), si può discernere in quest'opera un preciso interesse per la medicina. K. è stato governatore del sultano di Imbros per quasi dieci anni. Allo stesso tempo era un patriota nel senso che esprimeva solidarietà agli sfortunati abitanti di Costantinopoli.

Introduzione: Kritobulos di Imbros è noto a noi come l'autore di un'opera storica di circa 200 pagine stampate che coprono il periodo dal 1451 al 1467. Descrive le gesta del sultano ottomano Mehmed Fatih, il Conquistatore, in particolare la guerra contro i resti dell'Impero Bizantino e la presa della capitale Costantinopoli il 29 maggio 1453. L'opera storica ci è pervenuta in un unico manoscritto che ancora oggi rimane a Costantinopoli - Istanbul, nella biblioteca del Topkapi Saray.

Questo manoscritto, 160 pagine di carta prodotta a Venezia, è stato datato come originario del XVI secolo dal suo primo editore e da alcuni altri studiosi che lo avevano studiato. In realtà, però, risale agli anni dal 1465 al 1467 (come dimostrano le filigrane del giornale) ed è un autografo dell'autore. Prova di questo fatto sono le numerose correzioni e talvolta sostanziali aggiunte ai margini del testo. Le correzioni e le aggiunte sono tali che possono essere state fatte solo dall'autore stesso. Conosciamo anche le caratteristiche della calligrafia di Kritobulos da un manoscritto contenente le opere storiche di Tucidide, che si trova nella Bibliotheque Nationale di Parigi. Là Kritobulos scrisse su un risguardo un noto epigramma in lode di Tucidide e sopra l'epigramma un altro scrittore contemporaneo (ora sappiamo che è la grafia di Georgios Amirutzes) scrisse le parole "questa è la scrittura di Kritobulos"


Guarda il video: Tito Gobbi - Serenata - Pietro Mascagni Poesia di Olindo Guerrini HD (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Glais

    Può riempire uno spazio vuoto ...

  2. Tygonris

    Il viandante supererà la strada. Ti auguro di non fermarti mai e di essere una persona creativa - per sempre!

  3. Zugal

    Sì davvero. Tutto quanto sopra detto la verità. Discutiamo questa domanda. Qui o in PM.

  4. Shet

    In esso qualcosa è. Molte grazie per le informazioni. Sei apparso è giusto.

  5. Mufidy

    Trovo che non hai ragione. Ne discuteremo.

  6. Anzety

    Penso che sia falsità.

  7. Maska

    Credo, che non hai ragione. Posso dimostrarlo. Scrivimi in PM, discuteremo.



Scrivi un messaggio