Articoli

Mary Jane Clarke

Mary Jane Clarke



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Mary Jane Clarke, figlia di Robert Goulden e Sophia Crane, nacque a Manchester nel 1862. Era la sorella minore di Emmeline Pankhurst. Suo padre era un uomo d'affari di successo con convinzioni politiche radicali. Goulden prese parte alle campagne contro la schiavitù e le Corn Laws. La madre di Mary era un'appassionata femminista e iniziò a portare sua figlia alle riunioni di suffragio femminile nel 1870.

I Pankhurst erano membri del ramo di Manchester del NUWSS. Nel 1903 Emmeline Pankhurst era frustrata dalla mancanza di successo del NUWSS. Con l'aiuto delle sue due figlie, Christabel Pankhurst e Sylvia Pankhurst, e di sua sorella Mary Clarke, formò l'Unione sociale e politica delle donne (WSPU). All'inizio l'obiettivo principale dell'organizzazione era quello di reclutare più donne della classe operaia nella lotta per il voto.

Mary Clarke ha organizzato una filiale della WSPU a Brighton. Secondo Sylvia Pankhurst: "Cessando di essere il vice della signora Pankhurst nella Cancelleria, era diventata un'organizzatrice per il W.S.P.U., e quindi ha trovato la liberazione dai ricordi dispiaciuti di un matrimonio infelice".

Nel 1905 i media avevano perso interesse per la lotta per i diritti delle donne. I giornali riportavano raramente incontri e di solito si rifiutavano di pubblicare articoli e lettere scritte da sostenitori del suffragio femminile. Nel 1905 la WSPU decise di utilizzare metodi diversi per ottenere la pubblicità che riteneva necessaria per ottenere il voto.

Il 13 ottobre 1905, Christabel Pankhurst e Annie Kenney parteciparono a un incontro a Londra per ascoltare Sir Edward Grey, un ministro del governo britannico. Quando Gray parlava, le due donne gridavano costantemente: "Il governo liberale darà voti alle donne?" Quando le donne si sono rifiutate di smettere di urlare, la polizia è stata chiamata per sfrattarle dall'incontro. Pankhurst e Kenney si sono rifiutati di andarsene e durante la lotta un poliziotto ha affermato che le due donne gli hanno preso a calci e sputato addosso. Pankhurst e Kenney sono stati arrestati e accusati di aggressione.

Christabel Pankhurst e Annie Kenney furono giudicate colpevoli di aggressione e multate di cinque scellini ciascuna. Quando le donne si sono rifiutate di pagare la multa sono state mandate in prigione. Il caso ha scioccato la nazione. Per la prima volta in Gran Bretagna le donne avevano usato la violenza nel tentativo di vincere il voto. I membri della WSPU ora divennero noti come suffragette.

Il 25 giugno 1909 Marion Wallace-Dunlop fu accusata di "aver danneggiato intenzionalmente l'opera in pietra di St. Stephen's Hall, Camera dei Comuni, timbrandola con un timbro di gomma indelebile, danneggiando il valore di 10". Secondo un rapporto del Times, Wallace-Dunlop pubblicò un avviso che diceva: "Deputazione delle donne. 29 giugno. Carta dei diritti. È diritto dei sudditi presentare una petizione al re e tutti gli impegni e le azioni penali per tali petizioni sono illegali. "

Wallace-Dunlop è stata dichiarata colpevole di danni intenzionali e quando si è rifiutata di pagare una multa è stata mandata in prigione per un mese. Christabel Pankhurst in seguito riferì: "La signorina Wallace Dunlop, prendendo consiglio senza nessuno e agendo interamente di propria iniziativa, ha inviato al ministro degli Interni, il signor Gladstone, non appena entrata nella prigione di Holloway, una domanda da inserire nella prima divisione come si addiceva a un accusato di un reato politico. Ha annunciato che non avrebbe mangiato cibo fino a quando questo diritto non fosse stato concesso ".

Marion Wallace-Dunlop si rifiutò di mangiare per diversi giorni. Temendo che potesse morire e diventare una martire, fu deciso di rilasciarla dopo un digiuno di 91 ore. Poco dopo altre suffragette imprigionate adottarono la stessa strategia. Non volendo rilasciare tutte le suffragette imprigionate, le autorità carcerarie hanno alimentato forzatamente queste donne in sciopero della fame.

Mary Clarke iniziò a organizzare la rottura delle finestre degli edifici a Brighton. Secondo Sylvia Pankhurst: "Di fronte alla rude violenza dei turbolenti sul mare a Brighton, dove era di stanza, ha mostrato un coraggio tranquillo e persistente, che richiedeva particolarmente grandi a una persona così sensibile. Esercitando il suo fisico fragile al massimo, era gravemente malata alla vigilia del Black Friday, e i suoi compagni di Brighton l'avevano supplicata di non andare. Aveva promesso di seguire il corso più facile dell'arresto per rottura di una finestra e aveva telegrafato a Brighton dal tribunale di polizia".

Mary Jane Clarke è stata arrestata e mandata nella prigione di Holloway, dove ha subito uno sciopero della fame e l'alimentazione forzata. Fu rilasciata il 22 dicembre 1910 ma due giorni dopo Emmeline Pankhurst la trovò priva di sensi e morì poco dopo a causa di un vaso sanguigno scoppiato nel cervello. Clarke, come molte suffragette, probabilmente morì a causa dell'alimentazione forzata in prigione.

Tra i settantacinque suffragette ora a Holloway c'era la sorella della signora Pankhurst, Mary Clarke. Dopo aver cessato di essere il vice della signora Pankhurst nel registro, era diventata un'organizzatrice per il W.S.P.U., e quindi aveva trovato la liberazione dai ricordi di rimpianto di un matrimonio infelice. Di fronte alla rude violenza dei turbolenti del mare a Brighton, dove era di stanza, mostrò un coraggio tranquillo e persistente, che richiedeva particolarmente grandi richieste a una persona così sensibile. Aveva promesso di seguire il corso più facile dell'arresto per rottura di una finestra e aveva telegrafato a Brighton dal tribunale di polizia: "Un mese: sono contenta di pagare il prezzo della vittoria".

Preparandomi a partire per l'America e rivedendo gli ultimi capitoli de Le Suffragette, ho trascorso il Natale da solo ai Linden Gardens. La mattina presto di Santo Stefano vidi alla finestra il viso di mia madre, smunto e tirato. Corsi ad ammetterla: "È successo qualcosa!" "La zia Mary non sta molto bene," balbettò. "È morta, lo so."

Sì; era morta, la nostra gentile confidente, troppo fragile per resistere a questa rozza marea di lotte militanti. Rilasciata dalla prigione due giorni prima, aveva parlato al pranzo di benvenuto a Londra, si era affrettata a Brighton per tenere un incontro di benvenuto lì la stessa notte ed era tornata la vigilia di Natale a casa di suo fratello a Londra. Era con la signora Pankhurst e altri della famiglia alla cena di Natale di mezzogiorno e ha lasciato tranquillamente il tavolo. Quando la signora Pankhurst è andata a cercarla, l'ha trovata priva di sensi. Aveva rotto un vaso sanguigno nel cervello.

Il giorno di Natale del 1910 la sorella di Emmeline, Mary Clarke, alla quale era sempre stata vicina, morì per un'emorragia cerebrale poco dopo essere stata scarcerata. Lo straordinario autocontrollo, la pura concentrazione con cui Emmeline sembra aver gestito queste perdite suggerisce che fosse una persona più abbottonata, meno apertamente emotiva di quanto non fosse in realtà. Sebbene i suoi figli più piccoli potessero tutti, a volte, giustamente accusarla di negligenza, non avrebbero mai potuto accusarla di essere una matriarca vittoriana rigorosa.


Nessuno sa

Nessuno conosce i segreti oscuri.
Cassie Sheridan ha tutto ciò che un giornalista televisivo possa desiderare: un importante successo a Washington D.C. e una carriera alle stelle. Ma poi, commette un errore critico. Improvvisamente, la sua carriera è nel caos.

Nessuno sa fino a che punto andrà un assassino.
Cassie viene trasferita a Miami, separata dalla sua famiglia, dai suoi amici e dal potere di Washington. Nessuno conosce i segreti oscuri.
Cassie Sheridan ha tutto ciò che un giornalista televisivo possa desiderare: un importante successo a Washington D.C. e una carriera alle stelle. Ma poi, commette un errore critico. Improvvisamente, la sua carriera è nel caos.

Nessuno sa fino a che punto andrà un assassino.
Cassie viene trasferita a Miami, separata dalla sua famiglia, dai suoi amici e dal potere di Washington. Ma in una cittadina ignara della costa del Golfo, un assassino sta guardando. e in attesa.

Nessuno sa chi sarà il prossimo.
Durante la copertura di un uragano che sta risalendo la costa della Florida, Cassie incontra Vincent, undicenne, che ha appena fatto una macabra scoperta sulla spiaggia. In una settimana, Cassie traccia la connessione tra il "tesoro" di Vincent e un'operazione segreta nelle ombre oscure della soleggiata Sarasota, una storia che ha un significato nazionale e forse, solo forse, le permetterà di rimettere insieme la sua vita. Ma nessuno sa quanto feroce sarà la tempesta in arrivo. Nessuno sa se l'assassino di una giovane donna non si fermerà davanti a nulla pur di mantenere segreto il crimine. E nessuno sa se Cassie ne uscirà viva.


Donegal (Donegal)

Sto cercando di rintracciare la mia bisnonna (Mary Jane Clarke) che è nata a Ballintra, in Irlanda, il 6 ottobre 1866. È venuta in Nuova Zelanda circa. 1882. Si sposò il 25 ottobre 1887 con Douglas Taylor a Kaikoura, Nuova Zelanda. Secondo il certificato di matrimonio i suoi genitori erano Mary Ann Clarke (e quello era anche il suo nome da nubile) e Thomas Clarke che era un fabbro. Non conosco fratelli o altro su di lei, tranne che era una domestica. Morì a Parikawa il 2 febbraio 1918 e fu sepolta a Kaikoura il 4 febbraio 1918 all'età di 52 anni. Sarei molto grato di ricevere qualsiasi informazione sui suoi genitori e/o parenti in Irlanda.

Grazie, Barbara Forsyth, Nuova Zelanda

Bjforsyth

Risposte della bacheca

Ci sono diversi posti in Irlanda chiamati Ballintra. Ce ne sono due in Co Donegal e uno in Co Monaghan.

Non sono riuscito a trovare una nascita per Mary Jane Clarke nel 1866 negli archivi civili, da nessuna parte in Irlanda, ma ne ho trovata una nel 1864, registrata nel distretto di registrazione civile di Ballyshannon (che include uno dei due Ballintras in Co Donegal). 1864 Volume 17, pagina 2.

Ho cercato un matrimonio tra Thomas Clarke e Mary Ann Clark e non ne ho visto uno. Ne ho visto uno tra Thomas Clark e Mary Ann Wark, registrato in Ballyshannnon 1860 Vol 2, pagina 341. Mi chiedo se potrebbe essere quello? Probabilmente è meglio ottenere prima il certificato di nascita per vedere quali informazioni contiene.

Puoi ordinare una fotocopia da GRO Roscommon per ?4 per certificato. Inserisci il luogo, l'anno, il trimestre (dove ce n'è uno), il volume e il numero di pagina sul modulo di domanda (ovunque). Non preoccuparti di lasciare alcune caselle vuote. Non è necessario compilarli tutti se si dispone dei dettagli di riferimento. http://www.groireland.ie/ Devi inviare loro il modulo per posta o per fax, ma ti invieranno la copia del certificato via e-mail se lo desideri. Spuntare la relativa casella nel modulo.

Ho notato questa famiglia Clarke nel censimento del 1901 (che era Chiesa d'Irlanda) a Ballintra vicino all'area di Ballyshannon:


Cosa stanno dicendo

I libri sui media di Mary Jane Clark sono apparsi sul New York Times, USA Today, Publishers Weekly e altri elenchi di bestseller nazionali. I suoi libri sono stati pubblicati in 23 lingue.

L'Associated Press afferma: "I suoi romanzi sono come i gialli di Agatha Christie, ma hanno un taglio duro e contemporaneo che aumenta il fattore paura.

Sono così avvincenti, infatti, che i suoi lettori soffrirebbero sicuramente di sintomi di astinenza a meno che non continuassero a venire regolarmente. È una delle narratrici più talentuose in circolazione".

Mary Jane ha trascorso tre decenni presso la sede di New York di CBS News. dove ha iniziato la sua carriera come assistente di scrivania dopo essersi laureata in giornalismo e scienze politiche presso l'Università del Rhode Island. e si è fatta strada tra i ranghi per diventare una produttrice e scrittrice.

I suoi primi libri sono nati da quell'esperienza. Ha sviluppato KEY News, un nuovo mondo televisivo immaginario in cui i personaggi escono nel mondo per coprire le loro storie e farsi coinvolgere dal mistero e dalla suspense.

Questi dodici romanzi includono: Vuoi sapere un segreto? Prometti di non dirlo? Lasciami sussurrare al tuo orecchio, vicino a te, nessuno lo sa, nessun posto dove scappare, nasconditi, ballando al buio, le luci si spengono stanotte, quando sorge il giorno, ci vuole solo un momento e Morire per la Misericordia.

Avere e Uccidere è il primo libro della serie The Wedding Cake Mystery.

"Il mio scopo è esporre tutti gli indizi in modo tale che non ti rendi nemmeno conto che ti è stata data la risposta al mistero finché non arrivi alla fine. e poi realizzi "Aha. era sempre lì, ma non l'ho visto." . Mary Jane Clark

Mary Jane è madre di due figli adulti e ha case nel New Jersey e in Florida.


Mary Jane Clark

Mary Jane (Buss) Clark, 100 anni, è morta domenica 6 dicembre 2020 negli ospedali universitari di Iowa City. A causa delle limitazioni agli incontri sociali, i funerali familiari privati ​​si terranno giovedì 10 dicembre alle 11:00 presso la Chiesa Evangelica Libera di Madrid. Seguirà la sepoltura al cimitero di Hillsdale. Il servizio di Mary Jane sarà trasmesso in streaming. Si prega di visitare la sua pagina di necrologio sul nostro sito Web, www.IlesCares.com, per un collegamento 10 minuti prima del servizio. Incoraggiamo gli amici e la famiglia allargata a condividere le loro condoglianze con la famiglia di Mary Jane utilizzando le condoglianze online disponibili sul nostro sito web.

Mary Jane è nata il 30 ottobre 1920 a Boone, Iowa, da Herman e Maude (Blake) Buss. Si è diplomata alla Boone High School nel 1939 e ha lavorato presso la fabbrica di calze a Boone. Mary Jane incontrò William "Bill" Clark attraverso amici comuni, e si sposarono il 18 agosto 1940. La coppia inizialmente si stabilì a Madrid. Mentre vivevano a Madrid, Mary e Bill arrivarono alla fede in Cristo attraverso il ministero della Chiesa Evangelica Libera. Successivamente si trasferirono a Mason City e Goldfield, e infine si stabilirono a Clarion. Erano da molto tempo membri della Holmes Baptist Church. Mary Jane era una moglie e madre devota che metteva la sua fede e la sua famiglia al primo posto in tutto ciò che faceva. Chi l'ha conosciuta ha apprezzato la sua ospitalità, la sua gentilezza e la sua capacità di ascoltare gli altri.

I sopravvissuti includono i suoi figli: Carolyn (John) Rumley di Mediapolis, Susan (Tom) Lee di Maxwell, David (Abby) Clark di Iowa City nipoti: Amy (Chad) Brown, Ann (Mike) Speers, Deb (Jon) Hartgers, Michelle (Ryan) Carstensen, Mark (Laura) Lee, Nathan Clark, Anna Clark, Leah (Jose) Velez, Elizabeth Clark pronipoti: Andrew, Isaac, Elizabeth, Zach, Michael, Allie, Sam, Maggie, Jacob, Andrew, Josiah, Abigail, Federico, Gregorio, Victor, Karley, Kaleb e Kiera. Mary Jane è stata preceduta nella morte da suo marito, Bill.

I contributi commemorativi possono essere versati alla famiglia di Mary Jane per la costituzione di un fondo commemorativo.


Necrologio di Mary Jane Clark

Ecco il necrologio di Mary Jane Clark. Si prega di accettare le sincere condoglianze di Echovita.

Siamo tristi di annunciare che il 14 marzo 2021 abbiamo dovuto dire addio a Mary Jane Clark (Keeseville, New York), nata a Smithville, Texas. Puoi inviare le tue condoglianze nel guestbook fornito e condividerlo con la famiglia. Puoi anche accendere una candela in onore di Mary Jane Clark.

È stata premorta da: i suoi genitori, Joseph Novosad e Annie Novosad (Rek), il coniuge Avery C. "Lexie" Clark, la nipote adottiva Tanya Kristan Campbell, i suoi fratelli, Justin e Joseph Novosad e sua nipote Mary Jean Lopez.

È sopravvissuta da: il suo altro significativo sergente maggiore dell'esercito Avery "Lexie" i suoi figli, Michael L. Clark, Robert J. Clark (Stacy) e Debra J. Clark i suoi nipoti, Ryan Clark (Tessa) e Amanda Lang (Tony) lei i pronipoti, Taylor, Brandon, Faith e Jack Campbell, i suoi pronipoti, Elise Clark e Patrick Lang e sua nipote Pam Beahm.

Al posto dei fiori, le donazioni in memoria di Mary Jane (nata Novosad) Clark possono essere fatte alla Scott and White School of Nursing, c/o University of Mary Hardin Baylor, Temple Texas o al programma infermieristico SUNY PLATTSBURGH.

Allestimento funebre a cura di
Agenzia funebre Hamilton


Sleeth famiglia della contea di Harrison WV

Il nome Sleeth appare negli annali come Slethe, Sleith, Sleet e Sleeth. La famiglia Sleeth è di origine scozzese. I pionieri Sleeth erano presbiteriani Knox.

John Alexander Sleeth nacque in Scozia intorno al 1727 e morì nel

Harrison County VA prima del 20 settembre 1794, quando la sua vedova, Mary Ann

(Wallace) Sleeth, è apparso in tribunale e ha fatto qualificare George Jackson come

amministratore del patrimonio di suo marito. Il tribunale della contea di Harrison

il 20 ottobre 1795, emise un ordine che notava la morte di “John

John sposò Mary Ann Wallace in Scozia verso il 1746. Nasce Mary

circa 1730. La coppia lasciò la contea di Renfrew, in Scozia, e arrivò a

America nel 1748. John si trova nelle contee di Orange e Fredrick, in Virginia. Lui

apparve il 22 novembre 1766 a Fredricksburg, VA come testimone di corte e

ricevuto una paga per tale servizio, così come per aver camminato per settantotto

miglia dalla contea di Orange per partecipare alla corte. Due dei figli di John lasciarono la Virginia e arrivarono a Buckhannon nel 1768. John seguì i suoi figli e si stabilì a Hackers Creek nell'attuale contea di Lewis nel 1770. Il 20 luglio 1784 presso il tribunale della contea di Harrison, John Sleeth, Sr. fu incaricato per celebrare i riti del matrimonio e fu raccomandato al governatore per la nomina alla carica di magistrato. La vedova, Mary Ann (Wallace) Sleeth, sposò il 23 novembre 1796 Charles Parsons. Si ritiene che lei e i suoi due mariti siano sepolti in un vecchio cimitero vicino al mulino di Jackson.

Gli Sleeth possedevano notevoli quantità di terreno nella contea di Harrison, in Virginia. Henry Flesher fece un'iscrizione di 200 acri sui libri di terra il 1 novembre 1798, per David W., John e Mary Sleeth, eredi di John Sleeth, Sr., deceduto. Questa terra si trovava sul torrente Stone Coal vicino a Weston.

Noti figli di John e Mary Ann Sleeth.

  1. (3). David Wallace b. 18 maggio 1762 d.28 giugno 1839
  2. Caterina Carpentiere
  3. (4). Tommaso B. 1755
  4. (5). Giovanni b. 1757
  5. (6). Jane B. 1760

ALEXANDER SLEETH 1. GIOVANNI ALEXANDER SLEETH, SR.

Alexander Sleeth, nato nel 1750, era figlio di John e Mary Ann Sleeth. Ha sposato Nancy Ann Smith, una figlia di David e Lydia (Ball) Smith. Nacque il 22 ottobre 1764 e morì il 25 novembre 1834 a Shelbyville, nell'Indiana. Alexander Sleeth, qualificato il 17 agosto 1785 come vice sceriffo della contea di Harrison e il 21 settembre 1785 come vice geometra. Ha votato il 7 gennaio 1789, per George Wahington per il presidente.

Noti figli di Alexander e Nancy Ann (Smith) Sleeth.

DAVID WALLACE SLEETH 1.JOHN ALEXANDER SLEETH, SR.

David Wallace Sleeth, figlio di John e Mary Ann Sleeth, nacque il 18 maggio 1762 nella contea di Fredrick, in Virginia. Sposò Catherine Carpenter, figlia di Nicholas e Mary Carpenter. Il padre di Catherine, Nicholas, possedeva un terreno a Redstone, vicino a Brownsville, in Pennsylvania. Venne nella contea di Harrison nel 1772 e si stabilì nell'attuale sito di Stealey Heights, a Clarksburg, nella contea di Harrison.Alla prima sessione del tribunale della contea di Harrison tenutasi il 20 luglio 1784, David Wallace Sleeth fu nominato una delle tre persone per vedere e tracciare una strada dal forte di Richards, allora vicino a quello che oggi è West Milford, attraverso l'Edmund West mill alla casa di John Hacker su Hacker's Creek.

David Wallace Sleeth era un membro della compagnia di ranger e spie del capitano James Booth nel 1777-78, dopo essersi arruolato nel maggio 1777 nel forte di West sul torrente Hacker per un periodo di diciotto mesi, secondo la sua dichiarazione per una pensione fatta il 7 agosto 1832. Dopo che il capitano Booth fu ucciso nel giugno 1778, la compagnia fu sotto il comando del tenente Edward Freeman fino a novembre, quando quell'ufficiale partì per il Kentucky senza rilasciare documenti di congedo ai suoi uomini. Poco dopo David Wallace Sleeth si unì alla compagnia di esploratori del capitano George Jackson a Buckhannon e prestò servizio fino alla fine del 1780.

Secondo "The Border Settlers of North Wester Virginia from 1786 to 1795" di Lucullus W. McWhorter, p. 444, David fece domanda per una pensione nella contea di Lewis, VA, il 7 agosto 1832. La sua pensione fu concessa. WG Singleton, agente speciale per le pensioni, esaminò la richiesta di David il 3 ottobre 1834 e la trasmise all'ufficio pensioni con la seguente nota: "Quest'uomo Sleeth è lo stesso che come magistrato ha certificato un tale numero di dichiarazioni dalla contea di Lewis, è attualmente affermato (e non c'è dubbio sul fatto) che ha ricevuto da $ 10 a $ 20 per ogni sua dichiarazione di certificazione attraverso i suoi mezzi corrotti, sono state commesse molte frodi. La narrazione del servizio qui dettagliata da lui, presumo, la confronterai con la sua dichiarazione, che siano le stesse o meno è del tutto irrilevante. Non c'è dubbio che sia un impostore"

David Wallace Sleeth, qualificato nel gennaio 1793, come vice sceriffo e tre mesi dopo fu raccomandato al governatore dello stato per la nomina di tenente di milizia. Nel 1794, fu inviato a Richmond dal tribunale della contea per trasmettere trentadue copie degli atti dell'assemblea generale e del Congresso alla contea di Harrison. Fu nominato giudice di pace per la contea di Harrison l'8 aprile 1817 e commissario scolastico per la contea di Lewis nel 1819, dopo la costituzione di quella contea. I documenti mostrano che ricoprì la carica di magistrato fino al 1825.

Catherine (Carpenter) Sleeth morì il 17 giugno 1828. Dopo la morte di Catherine, David. sposato la signora Susanna Simpson. David e Susanna si sposarono il 5 aprile 1834 nella contea di Lewis, in Virginia.

David Wallace Sleeth, Sr. morì il 28 giugno 1839 ed è sepolto nella piantagione di Farnsworth, vicino a Troy, contea di Gilmer, WV. Si ritiene che due tombe non contrassegnate accanto a David’s essere quelli delle sue mogli.

Figli noti di David Wallace e Catherine (Carpenter) Sleeth.

m.Eliza Wolfe 28 ottobre 1813 Harrison Co. VA

m.Henry Waldeck 27 aprile 1800 Harrison Co. VA

m.Cornelius Cain 8 luglio 1808 Harrison Co. VA

m.Catherine Collins 16 marzo 1815

(5). David W. Jr. b. 25 dicembre 1796

  1. (1) Nancy Lybrook maggio 1834
  2. (2) Elisabetta Principe 1845
  3. (6). Alexander K. b. 28 febbraio 1797
  4. Kathern Wolfe 8 luglio 1817 Harrison Co. VA
  5. (7). Henry Waldeck b. 11 ottobre 1800
  6. Mary Wyant (Wiant) 18 novembre 1821 Lewis Co. VA
  7. (8). Thomas Jackson B. 12 gennaio 1807 d. 3 maggio 1855

(1) M. Susan Brindley 23 maggio 1831

(2) M. Mary Whiting Jul 15, 1851

  1. (9). George Washington B.
  2. Rulina McWhorter Maggio 1839 Harrison Co. VA
  3. (10). Caterina B.
  4. Samuel Brannon 12 luglio 1821 Lewis Co. VA
  5. (11). Sarah McCally b.
  6. Henry Wiant 20 giugno 1816 Harrison Co. VA
  7. (12). Jane B.
  8. Henry Stallman 9 aprile 1811 Harrison Co. VA
  9. (13). Nancy b. 1813
  10. Allen Simpson 3 novembre 1831 Lewis Co. VA

GIOVANNI SLEETH 1. GIOVANNI ALEXANDER SLEETH, SR.

John Sleeth prestò servizio come sceriffo della contea di Harrison, in Virginia, nel 1792. Fu nuovamente raccomandato il 15 luglio 1793, per un altro mandato, ma non riuscì il 20 gennaio 1794 a fornire la cauzione richiesta. Il 19 marzo 1794 vendette 400 acri a Gnatty Creek nella contea di Harrison, in quel momento non era sposato.

JANE SLEETH 1.JOHN ALEXANDER SLEETH, SR

Jane Sleeth, figlia di John e Mary Ann Sleeth, nacque a Sposò Elias Hughes, figlio di Thomas Hughes, Sr. Thomas Hughes, Sr. fu ucciso nel maggio 1778 dagli indiani vicino a Jane Lew. Elias Hughes è nato nel 1757 nella contea di Hardy, in Virginia, è venuto con la sua famiglia nel 1772 nella regione del torrente Hacker. Elias Hughes prestò servizio nella guerra rivoluzionaria e trasse una pensione. Ha servito sia come soldato semplice che come capitano nella Rivoluzione fino al 1781. Ha poi servito come tenente nella guerra del 1812 quando aveva superato i 55 anni, in particolare nella difesa di Fort Meigs, Ohio. Nel 1796, Elias Hughes vendette le sue proprietà immobiliari nella contea di Harrison e con la sua famiglia divenne uno dei primi coloni della contea di Licking, Ohio. Jane (Sleeth) Hughes morì a Johnstown, Ohio nel 1827. Elias morì il 22 dicembre 1844 a Utica, Ohio e fu sepolto lì con gli onori militari. I figli di Elias e Jane (Sleeth) Hughes.

  1. (7) Caterina b.
  2. (8) Enrico b.
  3. (9) Lavoro b.
  4. (10) Elia b.
  5. (11) Davide b.
  6. (12) Giovanni B.
  7. (13) Jonathon nato il 14 gennaio 1796

NICHOLAS C. SLEETH 4.DAVID WALLACE SLEETH, RS 1.JOHN

ALEXANDER SLEETH, SR

Nicholas C. Sleeth, nato nel 1795 nella contea di Harrison, in Virginia, era figlio di David Wallace e Catherine (Carpenter) Sleeth. Sposò Catherine Collins il 16 marzo 1815. Catherine Collins nacque nel 1800 nella contea di Harrison, in Virginia. Nel 1840, Nicholas C. Sleeth era il capo di una famiglia di nove persone, tra cui se stesso, sua moglie e sette figli nella contea di Ritchie, Virginia. Nicholas visse e morì nella comunità Burnt House, contea di Ritchie. Figli noti di Nicholas C. e Catherine (Collins) Sleeth.

DAVID W. SLEETH, JR 4.DAVID WALLACE SLEETH, RS 1.JOHN

ALEXANDER SLEETH, SR

David W. Sleeth, Jr. è nato il 25 dicembre 1796 nella contea di Harrison, in Virginia. Sposò Nancy Lybrook, della contea di Giles, in Virginia, nel maggio 1834, contea di Harrison, in Virginia. Nancy (Lybrook) Sleeth morì il 17 settembre 1842, quando suo marito era sceriffo della contea di Lewis, e fu sepolto nel vecchio cimitero di pietra vicino a Jane Leo. Una figlia, Mary Jane, morta all'età di quattro anni è sepolta vicino a sua madre a Jane Lew. David W. Sleeth, Jr., è stato conosciuto come il fondatore del villaggio di Smithville, contea di Ritchie, Virginia. Si trova nella contea di Ritchie nel 1844 e ha eretto un edificio dove ha aperto un hotel e un negozio. Più tardi, ha aggiunto una conceria. David W. Sleeth, Jr., nel 1845, sposò Elizabeth Prince (nata nel 1812), come sua seconda moglie. Non avevano figli.

David W. Jr., morto il 5 luglio 1851 e sua moglie Elizabeth, il 31 dicembre 1855. Entrambi sono sepolti nel cimitero di Smithville nella contea di Ritchie. Noti figli di David W., Jr. e Nancy (Lybrook) Sleeth.

  1. (1) Mary Jane b. D. all'età di 4 anni
  2. (2) Chapman b. 1838
  3. (3) Floyd b. 1841 d. morto giovane
  4. (4) Anna Elisabetta b. 1855
  5. RPC Austin

Alexander K. Sleeth, figlio di David Wallace e Catherine (Carpenter) Sleeth, sposò Kathern Wolfe, una figlia di John e Annie (Hoffman) Wolfe. David e Kathern si sposarono il 3 luglio 1817 nella contea di Harrison, in Virginia. Kathern nacque il 7 luglio 1797. Alexander K. Sleeth morì il 27 giugno 1841 a Burnt House, nella contea di Ritchie, in Virginia.

Figli conosciuti di Alexander K. e Kathern (Wolfe) Sleeth.

  1. (1) Maria Luisa b. 9 maggio 1818
  2. George H. McQuian 10 giugno 1841 Lewis Co., Virginia
  3. (2) Granville Wallace b.c. 1820
  4. Nancy Lough nel 1848 circa
  5. (3) Maria B. 27 novembre 1822
  6. Sutton Cox
  7. (4) Emily Jane b. 03 agosto 1825
  8. Edmund West 27 ottobre 1847 Lewis Co., Virginia
  9. (5) Penelope C. b. 10 settembre 1827 d.14 aprile 1915

m.William Harrison Snider 1844

  1. (6) Giulia b. 15 gennaio 1830 d.11 marzo 1915
  2. Charles Stalnaker 14 ottobre 1854 Gilmer Co., Virginia
  3. (7) Elisabetta b. 03 maggio 1832
  4. William Stevenson 26 febbraio 1856 Gilmer Co., Virginia
  5. (8) Perry Jenifer b. 05 maggio 1834 d. 1872
  6. (1) Sarah Wiant 6 settembre 1854 Gilmer Co., VA
  7. (2) Sarah Canfield 20 ottobre 1864 Gilmer Co., Virginia
  8. (9) Giovanni “Marshall” b. 01 giugno 1836
  9. Arnetta McVaneyFeb 18, 1864 Gilmer Co., Virginia
  10. (10) Narcissa Anna b. 07 novembre 1838
  11. John Bush 5 luglio 1855 Gilmer Co., VA

HENRY WALDECK SLEETH 4.DAVID WALLACESLEETH, RS 1.JOHN

ALEXANDER SLEETH, SR

Henry Waldeck Sleeth, figlio di David W. Sr. e Catherine (Carpenter) Sleeth, nacque l'11 ottobre 1800 e morì il 7 gennaio 1874. Sposò Mary Wiant il 18 novembre 1821 nella contea di Lewis, Virginia Mary, una figlia di Henry e Sarah Wiant è nata il 24 maggio 1802, in Pennsylvania. Henry era un agricoltore e ministro episcopale metodista locale a Leading Creek, contea di Gilmer, Virginia (WV). Era ampiamente conosciuto per la sua generosità. Henry e Mary (Wiant) Sleeth sono sepolti nella chiesa battista di Rock Grove vicino a Linn, nella contea di Gilmer. Mary morì il 4 maggio 1887. Noti figli di Henry Waldeck e Mary (Wiant) Sleeth.

  1. (1) Mahala b. 3 gennaio 1824 d. 29 marzo 1914
  2. James Snider 1 settembre 1842 Lewis Co., Virginia
  3. (2) Rachel B. 16 agosto 1825 d.
  4. James Tallman 12 maggio 1845 Lewis Co., Virginia
  5. (3) Elizabeth Jane b. 30 dicembre 1826 d.
  6. Enos Lovell 16 novembre 1843
  7. (4) Henry E. b. 26 novembre 1828 d. 10 ottobre 1829
  8. (5) David Asa b. 21 luglio 1830 d.
  9. Lucinda Radcliff
  10. (6) Sarah Ann b. 28 aprile 1832 d.
  11. Benjamin Shannon Jones 25 dicembre 1854 Lewis Co., Virginia (WV)
  12. (7) Luisa b. 28 luglio 1834 d.
  13. William Schoonover 23 febbraio 1854 Gilmer Co., Virginia
  14. (8) Mary Ellen b. 21 gennaio 1836 d.
  15. Jacob Clipston (Klipston) 1854 Lewis Co., Virginia
  16. (9) Adam Clark b. 31 ottobre 1837 d.9 settembre 1897

m.Mary Romine 1857 Lewis Co., VA

m.Frances Louisa Murphy 13 gennaio 1861 Lewis Co., VA

Thomas Jackson Sleeth, figlio di David Wallace e Catherine (Carpenter) Sleeth, sposò Susan Brindley il 23 maggio 1831. Susan nacque il 5 novembre 1806. Morì il 28 aprile 1846. Thomas sposò Mary Whiting, il 15 luglio 1851. Mary nacque a maggio 22, 1818 nel Sussex, in Inghilterra. Era una figlia di Samuel e Mary (Lancaster) Whiting. Thomas morì il 3 maggio 1855 e fu sepolto nel cimitero di Rinehart, sul Leading Creek.

Noti figli di Thomas Jackson e Susan (Brindley) Sleeth.

Noti figli di Thomas Jackson e Mary (Whiting) Sleeth.

  1. Henrietta Jane b. 7 giugno 1857 d. 7 giugno 1876
  2. Allen H. Bailey 26 dicembre 1875
  3. Thomas Pierce b. 12 marzo 1855 d. 27 ottobre 1927
  4. Dell Bailey 9 ottobre 1883

Catherine Sleeth, figlia di David Wallace e Catherine (Carpenter) Sleeth, nacque in Virginia intorno al 1803 e morì prima del 1839. Sposò Samuel Brannon nella contea di Lewis, in Virginia, il 12 luglio 1821. Samuel, figlio di Jesse Brannan, nacque nel Distretto di Columbia circa 1802. Samuel sposò Mary Haverty il 1 dicembre 1839. Mary, una figlia di William ed Ellenora (O’Connor) Haverty, nacque nel MD il 5 ottobre 1808 e morì nel 1894.

Figli di Samuel e Catherine (Sleeth) Brannan.

NANCY SLEETH 2.DAVID W.SLEETH, SR 1.JOHN ALEXANDER

Nancy Sleeth, è nata nel 1813, figlia di David W. e Catherine (Carpenter) Sleeth. Nancy ha sposato Allen Simpson il 3 novembre, Allen era un calzolaio a Weston, contea di Lewis, Virginia (WV). Allen Simpson nacque il 30 giugno 1805 e morì il 12 settembre 1891 nella contea di Lewis. Nancy morì il 6 dicembre 1870, sempre nella contea di Lewis, WV.

Noti figli di Allen e Nancy (Sleeth) Simpson.

  1. (1) Martha Anna b.
  2. George W. Strickler 22 febbraio 1854 Lewis Co., Virginia
  3. (2) Florilla b.
  4. James L. Sanford 31 maggio 1864 Lewis Co., Virginia

Maria Louise Sleeth, figlia di Alexander K. e Kathern (Wolfe) Sleeth, nacque nella contea di Harrison, in Virginia, il 18 maggio 1818. Era sposata con George Hill McQuain il 10 giugno 1841, nella contea di Lewis, in Virginia (WV). George, figlio di Alexander ed Elizabeth (Scott) McQuain, nacque nel 1819. Sono sepolti a Cove Creek sotto Troy, contea di Gilmer, WV. Noti figli di George e Louisa (Sleeth) McQuain.

  1. (1) Catherine K. a.c. 1846
  2. William Cookman 10 gennaio 1865 Gilmer Co., Virginia Occidentale
  3. (2) Alexander Scott b. 1848
  4. (3) Rosetta Jane b.
  5. (4) Mary A. (gemella) b.
  6. (5) Sarah C. (gemella) b.
  7. (6) George Newton b. 22 giugno 1859
  8. Ida Eakle 30 ottobre 1879 Gilmer Co., Virginia Occidentale

Grandville Wallace Sleeth, figlio di Alexander K. e Kathern (Wolfe) Sleeth, sposò Nancy Lough intorno al 1848. Nel 1856, dopo la morte di sua moglie, Grandville sposò Susan E. Depue e visse nella contea di Calhoun, in Virginia, nel 1860. Più tardi, si trasferirono a Parkersburg, WV. Figli conosciuti di Grandville W. e Nancy (Lough) Sleeth.

  1. (1) Robert Alexander b. 6 aprile 1850 d. 26 dicembre 1911
  2. Mary Jane Bowers
  3. (2) William Pierce b.

Noti figli di Granville W. e Susan E. (Depue) Sleeth.

  1. (3) Francesco B.
  2. (4) Caterina b.
  3. (5) Vittoria b.
  4. (6) Carlo b.
  5. (7) Daniele B.
  6. (8) Alfredo b.

EMILY JANE SLEETH 25.ALEXANDER K.SLEETH 4.DAVID

WALLACE SLEETH 1.JOHN ALEXANDER SLEETH, SR

Emily Jane Sleeth, figlia di Alexander K. e Kathern (Wolfe) Sleeth, nacque il 3 agosto 1825. Sposò Edmund West, figlio di John West. Edmund nacque nel 1820 e morì l'8 dicembre 1871 e fu sepolto nella vecchia fattoria occidentale sul torrente di Fink vicino a Troy, contea di Gilmer, WV. Dopo la morte di Edmund West, la sua vedova, Emily e i cinque figli più piccoli nel 1876, si trasferirono a Milano, MO. Nel 1892, Emily (Sleeth) West sposò Thomas Warden Jones, anch'egli originario del West Virginia. Morì nel 1898 e fu sepolto a Mindota, IA. Morì il 3 giugno 1906 a New Boston, in Texas.

Figlia nota di Edmund ed Emily Jane (Sleeth) West.

  1. (1) Granville Wallace b. 09 febbraio 1844 d. 1912
  2. (2) John Farnsworth b. 19 luglio 1845 d. 27 giugno 1932
  3. (3) Roanna b. 1847 d.
  4. (4) Mansfield McWhorter “Duck” b. 1849 d.
  5. Ruhama Ross 29 settembre 1869 Gilmer Co., Virginia Occidentale
  6. (5) Hester Ann b. 1851 d. 1903

m.Otho significa 18 novembre 1871 Gilmer Co., WV

  1. (6) Sarah Catherine b. 1853 d. 1861
  2. (7) Elisabetta b. 1855 d. 1860
  3. (8) Bertha O. b. 15 ottobre 1857 d. 20 ottobre 1931
  4. (9) Myra E. b. 24 febbraio 1862 d. 1918
  5. (10) Guardiano A. b. 30 agosto 1864 d. 1912
  6. (11) Maria Etta b. 28 marzo 1867 d. 13 gennaio 1914
  7. (12) William Simpson b. 30 settembre 187

ELIZABETH SLEETH 25.ALEXANDER K.SLEETH 4.DAVID

WALLACE SLEETH, SR 1.JOHN ALEXANDER SLEETH, SR

Elizabeth Sleeth, figlia di Alexander K. e Kathern (Wolfe) Sleeth, nacque il 3 maggio 1832. Sposò William L. Stevenson, un avvocato originario della contea di Spottsylvania, in Virginia. Si trovavano a Grantsville, nella contea di Calhoun, WV. Noti figli di William L. ed Elizabeth (Sleeth) Stevenson.

  1. (1) William L., Jr. b. 1865
  2. PERRY JENIFER SLEETH 25.ALEXANDER K. SLEETH 2.DAVID
  3. SLEETH, SR 1. GIOVANNI ALEXANDER SLEETH, SR

SLEETH, SR. 1. JOHN ALEXANDER SLEETH, SR

Nasce Mahala Sleeth, figlia di Henry e Mary (Wyant) Sleeth

nella contea di Lewis VA il 3 gennaio 1824 e morì nella contea di Custer NE March

29, 1914. Ha sposato James Snider nella contea di Lewis WV 1 settembre 1842.

James, figlio di David e Annie Snider, nacque in Virginia il 3 giugno 1821 e

morì nella contea di Custer NE il 15 giugno 1880. Nel 1879 si trasferirono in Nebraska.

Figli di James e Mahala (Sleeth) Snider.

m.John Wesley Wilmoth 27 dicembre 1866

m.Luvilla McVaney 27 ottobre 1869

m.Margaret Adaline —- 11 novembre 1868

m.Ida F. Plymale 11 settembre 1889

m.John Wells Pierpoint 18 novembre 1875

m.Martha E. Williams 10 giugno 1887

m.William Ulisse Goldsmith 6 maggio 1875

m.Anna C. Haisch 10 maggio 1888

m.Georgia McGaughey 9 giugno 1892

m.George W. Hartley 7 febbraio 1883

m.Grace Ann Haisch 25 dicembre 1888

m.Edna F. Bishop 3 gennaio 1927

m.William F. Stultz 2 novembre 1885

Rachel Sleeth, nata il 16 agosto 1825, figlia di Henry

Waldeck e Mary (Wyant) Sleeth, sposarono James Tallman. James era

nato nella contea di Pocahontas, figlio di Janmes e Jemima (Gillespie)

Tallman, che risiedeva a quaranta miglia da Filadelfia, in Pennsylvania.

James e Rachel hanno vissuto l'ultima parte della loro vita a Reedy, Roane

contea, WV. Sono sepolti nella tomba di famiglia alla stazione di Duke,

Noti figli di James e Rachel (Sleeth) Tallman.

SLEETH, SR. 1. JOHN ALEXANDER SLEETH, SR

Elizabeth Jane Sleeth, nata il 30 dicembre 1826, era la figlia

di Henry W. e Mary (Wyant) Sleeth. Ha sposato Enos Lovell su

16 novembre 1843. Enos nacque il 4 agosto 1820 in Pennsylvania.

Morì il 18 settembre 1902 a Vadis, contea di Lewis, WV. Elisabetta

morì il 27 maggio 1869. Entrambi sono sepolti nel cimitero di Carter a Fink’s

Figli conosciuti di Enos ed Elizabeth Jane (Sleeth) Lovell.

  1. (5) John Clark b. 07 ottobre 1854
  2. Ella Wiseman
  3. (6) James Franklin b.
  4. Maria Romine

SLEETH, SR. 1. JOHN ALEXANDER SLEETH

David Asa Sleeth, nato il 21 luglio 1830, era il figlio di Henry e

Mary (Wyant) Sleeth. David ha sposato Lucindia Radcliff, una figlia di

Andrew ed Elizabeth (McLaughlin) Radcliff. È nata a dicembre,

Creek, contea di Gilmer, Virginia Occidentale. David morì l'11 aprile 1907 e morì Lucinda

2 marzo 1908. Entrambi sono sepolti nel cimitero di Rock Grove vicino a Linn.

Noti figli di David Asa e Lucindia (Radcliff) Sleeth.

SLEETH, RS 1. JOHN ALEXANDER SLEETH, RS

Sarah Ann Sleeth, figlia di Henry e Mary (Wyant) Sleeth, era

nata il 28 aprile 1832. Ha sposato Benjamin Shannon Jones a dicembre

25, 1854 nella contea di Lewis, VA (WV). Benjamin ha servito come un sindacato

soldato durante la guerra civile. Risiedevano sul torrente di Stewart,

contea di Gilmer. Sarah morì il 6 febbraio 1903 ed è sepolta con lei

marito nel cimitero di Snider nella contea di Gilmer, WV.

Noti figli di Benjamin Shannon e Sarah Ann (Sleeth) Jones.

SLEETH, RS 1. JOHN ALEXANDER SLEETH, RS

Louisa Sleeth, figlia di Henry W. e Mary (Wyant) Sleeth,

è nata il 28 luglio 1834. Ha sposato William Schoonover, a febbraio

23, 1854, nella contea di Gilmer, VA (WV). William, era il figlio di Nathan

Louisa e William, prima vivevano a Sand Fork, ma si trasferirono a

Reedy e infine in Nebraska.

Figli conosciuti di William e Louisa (Sleeth) Schoonover.

83.ADAM CLARK SLEETH 26. HENRY WALDECK SLEETH 4.DAVID

WALDECK SLEETH, SR 1.JOHN ALEXANDER SLEETH, SR

Adam Clark Sleeth, figlio di Henry Waldeck e Mary (Wyant) Sleeth,

nacque nel 1837 e morì nella contea di Roane WV il 9 settembre 1897. Egli

sposò Mary Romine nel 1856. Mary, figlia di Jonathan ed Emily

(Nicholas) Romine, è nato nel 1841.

Adam ha servito l'Unione nella guerra civile in Co B 15th W.Va.

Noti figli di Adam Clark e Mary (Romine) Sleeth.

m.Thomas Jefferson Board 28 maggio 1882

m.Rhoda Jane Hogue 25 agosto 1887 Roane Co.

m.Rosa Jane Jeffrey 27 novembre 1894 Boone Co., Virginia Occidentale

m.Zoe S. Daniell 29 ottobre 1899 Roane Co.

m.Flora Beaner 26 marzo 1905 Roane Co.

SLEETH, SR 1. GIOVANNI ALEXANDER SLEETH, SR

John Marion Sleeth, figlio di Henry Waldeck e Mary (Wyant)

Sleeth, nacque il 17 luglio 1840 e morì nella contea di Roane WV il 19 aprile,

William e Mary Ann (Shannon) Murphy, nacque il 22 dicembre 1843 e

Figli di John Marion e Frances Louisa (Murphy) Sleeth.

m. Geary Davis 17 marzo 1883 Lewis Co., Virginia Occidentale

m.Nora Olive Riddle 22 dicembre 1889 Roane Co.

(4). Margaret Evaline b. 1869

  1. (2) Abner Suttle
  2. (5). Susan Arminta b. 27 agosto 1872
  3. Charles Wesley Casto 15 settembre 1889 Roane
  4. (6). Walter Clay B. 19 gennaio 1876 d. 19 luglio 1877
  5. (7). James Lewis b. 11 marzo 1878 d. 19 novembre 1904
  6. (8). Ida Lenora b. 28 ottobre 1880
  7. Drexel Smith 16 marzo 1912 Fayette Co.
  8. (9). Edward Ison b. 1883 d. 25 giugno 1908
  9. (10). John Clinton B. 1886
  10. Melissa Pearl Kirkpatrick 20 giugno 1909

NANCY SLEETH 26. HENRY WALDECK SLEETH 4. DAVID SLEETH, SR


Mary Jane Clarke - Storia

Wassamasaw tribù degli indiani di Varnertown

La nostra cultura. La nostra comunità. La nostra identità.

La tribù Wassamasaw degli indiani di Varnertown è una comunità con un ricco patrimonio di discendenti di varie tribù e nazioni autoctone che un tempo abitavano il paese basso. Tutta la storia documentata mostra che i nostri progenitori abitarono l'attuale comunità fin dall'inizio del 1800 in quella che era conosciuta come St. James Parish Goose Creek e St. John's Parish Berkeley. La comunità si trova tra le città di Summerville e Moncks Corner vicino a Carn's (ora Carnes) Crossroads.

Altri lignaggi nativi nella nostra comunità sono Clark, Dangerfield, Driggers, Broad, Burbage e Huff. I Clark possono far risalire i loro antenati a una donna Catawba che vive nella parrocchia di St. James Goose Creek. John Gough ha testimoniato che William Clark era il figlio di una donna Catawba nata nella parrocchia di St. James Goose Creek. Non è stato dato alcun nome. L'affadavit fu giurato e registrato nel 1807. La linea Dangerfield sono i discendenti di Hannah Edings che sposò John R. Dangerfield, figlio di William Dangerfield della Virginia. Hannah era la figlia di "Indian Mary" dell'isola di Edisto. Indian Mary ebbe una figlia da William E. Edings. Dopo la sua morte, Hannah fu tenuta dalla vedova di William Edings, Mosley Edings. Questo affadavit fu giurato da William Beemer (un indiano) che conosceva l'indiana Mary. John R. Dangerfield e Hannah ebbero quattro figli John, Morton, William e James. Ci sono anche documenti in cui questi bambini si sono presentati ai tribunali SC come indiani liberi e quindi esenti dalla legge sulla tassa di capitazione. Hanno vinto la loro causa. Il lignaggio dei Driggers proviene da Elizabeth Driggers, documentata come indiana, che viveva nel villaggio di pini dell'attuale Summerville che aprì le sue porte ai servizi missionari nella sua casa nel 1883. Quando la sua casa divenne troppo piccola, iniziarono i lavori per costruire una chiesa missionaria e scuola diurna. La signora Catherine (Kitty) Springs, una donna Cherokee, ha dato un appezzamento di terreno per costruire una cappella e ha dato i soldi per costruire la cappella e la scuola, fondando la Missione di San Barnaba. Molti dei nostri antenati frequentavano la scuola missionaria. George Broad, un immigrato tedesco che arrivò in SC alla fine del 1700, si stabilì a St. John's Parish, Berkeley e fondò una piantagione vicino a Bambaretta. Bambaretta era una piantagione di proprietà di John R. Dangerfield. George Broad possedeva una schiava indiana di nome Daphne e aveva dei figli con lei. George Broad voleva assicurarsi che Daphne e i suoi figli rimanessero sulla sua terra e godessero della loro libertà senza interferenze. Poiché non potevano possedere la terra, George Broad volle che il suo amico, John R. Dangerfield, fosse esecutore testamentario del suo patrimonio e tutore di Daphne e dei suoi figli e nipoti. Il testamento, datato 1836, fu sostenuto da John R. Dangerfield per tutta la vita, ma dopo la sua morte, cittadini e figli di John Dangerfield presentarono una richiesta in tribunale per espropriarli della loro terra. Gli Huff discendono da William Huff che venne a SC durante la guerra rivoluzionaria insieme a John Burbage. John Huff, figlio di William, sposò Elizabeth Burbage. Elizabeth era la figlia di Thomas Burbage e Nancy Platt. La sorella di Thomas, Mary Burbage, sposò Frederick Goins. Thomas Burbage era il nipote di John Burbage. Le linee familiari Huff e Burbage si sono imparentate con le linee familiari principali della comunità indiana di Varnertown. Queste linee lineari distinte si sono sposate nel corso degli anni per formare la comunità centrale di Varnertown, una comunità di insediamento. La maggior parte dei membri della comunità può far risalire le proprie linee di sangue a più lignaggi di nativi americani.

Con la paura della malaria, molti dei coloni nel 1800 si spostarono dalla costa verso l'interno. Qui molti proprietari di piantagioni stabilirono villaggi di pinete. Fu nel 1884 che la St. Barnabas Mission School fu fondata nell'attuale città di Summerville. Molti degli antenati dei Drigger frequentavano questa scuola.

Nell'autunno del 1887 fu aperta la Barrows Mission School. Nei documenti della Chiesa Episcopale Protestante nella Carolina del Sud, si descrive che una devota donna di chiesa fu toccata nel suo cuore dai nativi del quartiere di Barrows, ed erano "pecore senza pastore". I registri scolastici mostrano che Broad, Burbage, Dangerfield e Locklear hanno frequentato questa scuola e sono stati battezzati. La comunità di Barrows era un villaggio di pineta fuori dall'attuale Moncks Corner, vicino alla comunità indiana di Varnertown.

Durante i primi anni '30, furono istituite scuole sostenute dallo stato per i bambini nativi americani della zona. La Pine View Indian School è stata fondata a Ten Mile Hill nel 1934. Alcuni membri della comunità di Varnertown si sono trasferiti in quella zona per trovare lavoro all'Aichele Nursery and Florist. I bambini di queste famiglie frequentano la scuola indiana di Pine View con la signora Gertrude Harrington come insegnante. La scuola chiuse nel 1937.

La Varner Indian School è stata fondata nel 1939 nella comunità. Era una scuola di una stanza che serviva i bambini nativi americani della zona. La signora Robert Dehay e la signora Annie Tupper hanno servito come insegnanti per la scuola. La scuola chiuse nel 1963 a causa della desegregazione.


Mary Jane Clarke - Storia

Clark Cugini Della Virginia

Linee casuali di Clark in Virginia

Il Clark di Carolyn (Virginia)
Sto cercando la casa e la famiglia di Eli Clark nato nell'estate del 1814 in Virginia. Era a Coshocton Co, Ohio nel 1835,
quando si è sposato. È morto nell'adiacente Licking Co. Abbiamo molte informazioni sui discendenti da condividere ma non abbiamo idea di chi siano i suoi genitori
erano o da dove veniva in Va.
Rispondere a [email protected]


Clark di Terry (Virginia)
La mia linea include William David CLARK di Orange County (n. 1793 d. 1865). Ha sposato Jane Mary ELIASON, figlia
di Ebenezer e Ann HERSEY ELIASON, nella contea di Madison nel 1825. Qualcuno ha informazioni su ELIASON e
cognomi HERSEY in Virginia? Credo che Ebenezer avesse un figlio, Ebenezer ELIASON Jr., e forse un figlio, William A
ELIASON. Credo che fossero nella contea di Prince William nel 1830. Ho molte informazioni sui discendenti di William David.
Apprezzo qualsiasi aiuto.
Rispondere a [email protected]


Buckingham/Nelson Clark's (Virginia)
Generazione 1 J.W. Clark. Coniuge sconosciuto
Joe Clark di seconda generazione. (1) Fanny? (2) Forse una donna Stinnie viveva nella contea di Buckingham, in Virginia
Generazione 3 Joseph Samuel Clark, n. 1888, Buckingham Co, Virginia. Annie Lee Taylor viveva nella contea di Nelson, in Virginia
Generazione 4 James Edward Clark, Sr., n. 1913, Buckingham Co., Virginia. Martha Henrietta Via(r) viveva a Schuyler, Nelson
Co., VA
Rispondere a [email protected]


Clark di Mary Jane (Virginia)
Ciao - Ho visto le tue pagine web - Penso che la mia linea sia probabilmente il precursore di quella di Starr - ovviamente, non posso affermarlo positivamente in quanto il
la ricerca non è mai stata fatta! Tuttavia, sembrano essere tutti nei posti giusti al momento giusto. ti mando il
informazioni che ho. Mi dispiace, non ho i fratelli e le sorelle. Perdo presto la mia linea Clark a causa di una donna, quindi non l'ho mai fatto
perseguito affatto. Invierò quello che ho - se vuoi pubblicarlo nella lista, invialo a Starr - qualunque cosa. ROBERT CLARKE:
Chirurgian - b Co Cornwall England marr England. Morto - volontà 12 dic 1705, Varsavia VA. (Verrà mostrato in questo modo la contea è
Richmond Co Va). Brevetto fondiario 1657 - Varsavia VA. Risieduto a Pispataway Creek, Middlesex Co Va , luglio 1690. Sposato
SARAH ---------. Si dice (senza prove) che suo padre fosse probabilmente Thomas Clarke d'Inghilterra. FIGLIA JUDITH
CLARKE batte 1689, Middlesex Co Va. Sposato (1)ABRAHAM TRIGG batte 4 maggio 1684, Middlesex Co Va d 25 feb
1718/9. (2) Henry Burk. Data e luogo di morte di Judith sconosciuti. WILLIAM TRIGG, figlio di Judith CLARKE e Abraham
TRIGG ha sposato Mary JOHNS. Migrarono a Bedford Co Va dove il suo testamento fu approvato il 15 settembre 1772.
Rispondere a [email protected]


Il #1 di Ron Clark (Virginia)
Sono perplesso sulla mia linea Clark. Mi servirebbe un po' di aiuto. Sono bloccato con Woodson Clark di Charlotte e Bedford County. io
credo che la mia linea si collegherà nel tempo alla linea di Starr mostrata sul tuo sito web. So che alcuni discendenti di Christopher Clark di
Louisa emigrò nella contea di Campbell, nella contea di Charlotte e nelle aree circostanti. Il mio Woodson sarebbe nato circa
1810 molto probabilmente a Charlotte. Si sposò a Charlotte il 18 dicembre 1834 con Dorothy (Dortha, Dorthea) Jennings. Lui
si presenta come capofamiglia a Charlotte nel 1840. Nel censimento del 1850 si presenta nella contea di Bedford. L'unica nascita
Il record che ho trovato per i suoi figli è per George Etter Clark nel luglio 1853. George era il figlio più giovane. Gli altri suoi figli
erano: Frances Clark, RichardClark, Flora Clark, John Clark, Robert Clark e forse Elvira Clark. Woodson era morto da
1870 poiché i suoi 3 figli più piccoli vivevano con James e Fannie Berger (Fannie potrebbe essere la sorella maggiore, Frances) da quel
tempo. Questo è tutto. Mi sento come se stessi girando intorno alla risposta, ma continua a sfuggirmi. Dosha Clark (questo è il suo nome da nubile)
sposò Publius Clark l'11 novembre 1837. Se ti imbatti in qualche Charlotte Clarks mi piacerebbe sentirti. P.S. Mio
Le linee di Harvey si legano anche ai Clark di Charlotte. Proverò a metterlo insieme e inviarlo via e-mail
Rispondere a [email protected]


Ron Clark #2 (Virginia)
Ecco la mia altra linea di Charlotte County Clark: non sono un discendente diretto in questa linea. La mia bisnonna era la
figliastra di Louisa Jane Clark. Ecco qui:
Discendenti di Micajah Clark
Generazione n. 1
1. Micajah Clark è nato nel 1808. Ha sposato Eliza.
I figli di Micajah Clark ed Eliza sono:
2 io. Margaret2 Clark, nata nel 1833.
3 ii. Mary E. Clark, nata nel 1835.
+ 4 ii. Louisa Jane Clark, nata nel 1837, morì il 10 aprile 1904 nella contea di Charlotte, in Virginia.
5 iv. Charles J. Clark, nato nel 1839.
6 contro Pernetta Clark, nata nel 1841.
7 vi. John S. Clark, nato nel 1845.
8 vii. Eliza Clark, nata nel 1849.
Generazione n. 2
4. Louisa Jane2 Clark (Micajah1) nacque nel 1837 e morì il 10 aprile 1904 nella contea di Charlotte, in Virginia. Lei sposò
Hezekiah Ford Harvey 3 dicembre 1855 nella contea di Charlotte, VA, figlio di John Harvey e Susannah Ford.
Maggiori informazioni su Louisa Jane Clark
Religione: ha frequentato la chiesa presbiteriana di Hat Creek a Charlotte
Note per Hezekiah Ford Harvey: Kiah era il soprannome di Hezekiah. Era un contadino, sorvegliante della fattoria di George Hannah
e gestiva una fonderia. Non prestò servizio nella Confederazione, ma si diceva che fosse stato in una schermaglia "giù lungo il fiume".
si credeva che la schermaglia fosse la "Battaglia dei vecchi e dei ragazzi" vicino a Halifax, in Virginia. Maggiori informazioni su Ezechia Ford Harvey:
Occupazione: agricoltore vicino a Reese nella contea di Charlotte
I figli di Louisa Clark e Hezekiah Harvey sono:
9 io. Ada Jane3 Harvey, nata il 14 aprile 1858 e morta il 12 febbraio 1929.
Ha sposato (1) James Fallen. Ha sposato (2) Simon Tyree Harvey.
10 ii. Ariminta Beauregard Harvey, nata nel 1862. Ha sposato John R. Lawson.
11 ii. Rosa Lee Harvey, nata nel 1865. Ha sposato (1) W. J. Williamson. Lei sposò
(2) James Monroe Dickerson.
12 iv. Ellen Gordon Harvey, nata il 22 luglio 1869 nella contea di Charlotte, in Virginia, è morta
1 maggio 1942. Ha sposato Floyd Calgar Dickerson il 25 agosto 1894.
+ 13 v. Lucy Forrest Harvey, nata il 25 dicembre 1871 a Charlotte County, Virginia
morì il 3 dicembre 1956 a Kenston, NC.
14 vi. Margaret Miller Harvey, nata nel 1877 nella contea di Charlotte, in Virginia, è morta il 07 luglio,
1970. Ha sposato G. Roach il 29 novembre 1899.
Generazione n. 3
13. Lucy Forrest3 Harvey (Louisa Jane2 Clark, Micajah1) è nata il 25 dicembre 1871 nella contea di Charlotte, in Virginia, e
morì il 3 dicembre 1956 a Kenston, NC. Sposò James Arthur Ramsey il 31 gennaio 1894 nella contea di Charlotte, in Virginia.
I figli di Lucy Harvey e James Ramsey sono:
15 io. Cabell F.4 Ramsey.
+ 16 ii. Arthur Forrest Ramsey, nato il 29 gennaio 1895 e morto il 25 febbraio 1985.
Generazione n. 4
16. Arthur Forrest 4 Ramsey (Lucy Forrest 3 Harvey, Louisa Jane 2 Clark, Micajah) nacque il 29 gennaio 1895 e morì
25 febbraio 1985. Ha sposato Sposato il 18 aprile 1925 a Norfolk, in Virginia. P.S. Le mie battute Harvey si legano alle Clarks di Charlotte
pure. Proverò a metterlo insieme e te lo mando per e-mail
Rispondere a [email protected]


Clark di SCBC (Virginia)
Generazione 1
J.W. Clark. Coniuge sconosciuto
Generazione 2
Joe Clark. (1) Fanny? (2) Forse una donna Stinnie viveva nella contea di Buckingham, Va
Generazione 3
Joseph Samuel Clark, n. 1888, Buckingham Co, Va Annie Lee Taylor visse a Nelson Cty, Virginia
Generazione 4
James Edward Clark, Sr., n. 1913, Buckingham Co., Virginia. Martha Henrietta Via(r) Lived
in Schuyler, Nelson Co., VA
Rispondere a [email protected]


1 . di Betty Clark (Virginia)
La persona che ha postato tutte le informazioni su John Clark nell'ultimo digest per favore controlla e vede se hai altre informazioni sul
James Clark indicato come 2. Sto cercando un James Clark b. ca. 1804 che si trasferì a Wirt Co., VA intorno al 1841.
Grazie molte! Betty Evans
Rispondere a [email protected]


La linea Clark di Lori (Virginia)
1. Clifford S. Clark
m. Ollie M. Lester b. 1891 Va
Bambini: C.W. Clark
Edward Clark
James Leon Clark
Elisabetta Lucille b. 1921 VA
m. Robert L. McFaddin
2. Joanne June Clark
m. Elmer Milton Chandler b. 1933
3. Lena Mae Clark
m. Edward W. Lester b. 1868 VA d.1957 VA
4. Ruth C. Clark
m. Henry Stuart Lester b.1886 VA d.1965 VA
5. WH Clark
m. Frankie Lee Mitchell b. 1921
Rispondere a [email protected]


Clark di Debbie (Virginia)
Sto ricercando il lato Pietra del nostro albero genealogico. Non ho molte informazioni con cui iniziare. Ma eccolo qui. Ernest Otto Stone b. 1904
Leck Va. d. 1969 Wise Co. VA. ha sposato Thelma Gilliland. Ernest aveva un fratello JB Stone e le sorelle Etta e Lottie Stone.
Etta ha sposato un pastore e Lottie ha sposato un Gross. Ho iniziato a cercare sulla pagina di Clark perché abbiamo Ernest Stone's
leggendo il libro "Gullivers Travels" e nella parte anteriore ha scritto i nomi e le date di nascita dei membri della famiglia. Ha anche scritto 1884
Ollie C. Clark. La mia parte sembra avere nomi tedeschi. Qualcosa di tutto questo suona come i tuoi parenti Stone?
Rispondere a [email protected]


Terry F di Clark (Virginia)
Sono un discendente di William e Joseph David Clark di Orange County, Virginia, e sto cercando informazioni su alcuni dei
donne che si sono sposate in questa famiglia. Grazie.
Rispondere a [email protected]


Clark di Judy C (Virginia)
Qualche contatto per qualcuno che sta effettuando ricerche su Isham Clark di Bedford Co VA? Gradirei contatti/informazioni. Grazie,
Rispondere a [email protected]


Clark di Pace (Virginia)
Ho bisogno dei nomi dei genitori e dei fratelli per JOHN THOMAS CLARK nato il 15 febbraio 1830 possibilmente a Westmoreland
Contea, Virginia. John aveva almeno due fratelli, uno nacque intorno al 1834 e si chiamava James. Qualsiasi indizio, indizio o altro
tipo di aiuto sarebbe MOLTO apprezzato.
me all'indirizzo e-mail qui sotto.
Rispondere a [email protected]


Clark di SReilly934 (Virginia)
Alla ricerca delle linee Clark/Mansfield che vivevano nell'area di Hoadly, Virginia Prince William County. famiglia Mansfield che aveva
una figlia di nome Ruth nata intorno al 1899 o 1900 in Virginia. Ruth si sposò e divenne Ruth Mansfield Clark che visse nel
Hoadly, in Virginia.
Rispondere a [email protected]


Clark di Donna (Virginia)
Sto cercando informazioni su Francis Clark di Louisa Co. VA. Francis Clark era il padre di Nancy Clark, nata nel 1790 circa, a Louisa
Co. VA. Nancy è mia nonna ggg. Ha sposato Benjamin Thacker in Louisa Co. VA nel 1805. Qualsiasi aiuto sarebbe
apprezzato. Grazie,
Rispondere a [email protected]

Linee casuali di Clark in Virginia e in altri stati


Clark di Linda Edlow
(Virginia, Alabama, Kentucky, Mississippi, Carolina del Nord, Texas)
Hai un Jasper Clark, (vecchio nella gamma 1890-1900) moglie Ellen, figli: Minnie, Ida, Murphy, Barney, Effie e Maggie?
Hai un J.O. Clark,(nato nel 1842) moglie M.J. figli: Mary, Doak, Lon, Hubbard e Minnie?
Entrambe queste famiglie sono finite in Texas ma sono arrivate attraverso MS o KY o AL e probabilmente NC o VA prima.
Rispondere a [email protected]


BandB4951 di Clark's (Virginia, Alabama, Carolina del Nord)
Sto cercando di trovare maggiori informazioni sulla mia linea CLARK. Purtroppo non ho tutte le date necessarie come sono
avendo problemi con il mio computer per il momento quindi li stimerò.
Hannah CLARK. nato: ca. 1715-20 in Virginia, probabilmente
. madre: ??
. padre: Robert CLARK
. nato: ca. 1680 in Virginia, probabilmente
sposato: Jacob UNDERWOOD
. nato: ca. 1745-50 in NC
I bambini includono:
Sarah 'Sally' UNDERWOOD
. nato: ca. 1775
md: Lewis Lamkin HATTEN/HATTON
. nato: ca. 1770 in NC
I bambini includono:
William (2) HATTEN/HATTON
. nato: 1800 a Nash Co., NC
md: Frances Lucretia LOTT
. nato: 1802 ad AL
. madre: Martha Jane Dorsey LIGHTFOOT
. nato: ca. 1763 in VA o Antigua, forse
. padre: Assalonne LOTT
Rispondere a [email protected]


Janet è Clark's (Virginia, California, Illinois, Kentucky, Minnesota, Tennessee)
James Clark che venne in America apparentemente all'epoca della Rivoluzione e si arruolò il 22 novembre 1776 e divenne a
Sergente della compagnia di truppe regolari di Henry Garnett. Dopo la guerra visse in Virginia, si trasferì in Kentucky e poi a
Wayne County Ill. Uno dei loro figli era Benjamin A Clark che morì nel 1838 mentre frequentava la legislatura dello stato dell'Illinois. Lui
sposato Mary G.Witters nata nel Tennessee occidentale. Il loro figlio Benjamin Franklin Clark è nato il 29 aprile 1829 e
fondò una farmacia a Girard, nella contea di Macoupin, nell'Illinois. La sua seconda moglie era Mary Ann Butcher, nata il 20 aprile
1845 nel Tennessee. Uno dei loro figli era Grace C Clark, nata il 14 novembre 1877 a Girard Illinois e morta nel
Minneapolis Minnesota 23 dicembre 1959. Ha sposato Lewellyn Littlepage. Una delle loro figlie era Genevieve
Littlepage che sposò il dottor Nelson Warren Sheley a Los Angeles, California. Avevano una figlia: mia moglie Janet Clark
Sheley.
Rispondere a [email protected]


Ralph Clark's (Virginia, Florida)
Thomas Clarke della Virginia chi m Martha Dehaven? Lei era b. 1818 Federico Co VA. Si trasferirono in Florida, dove lui
potrebbe essere morto prima di lei. Se i miei fatti sono giusti, ha sposato un Geiger. I genitori di Martha Dehaven potrebbero essere stati Westley
Dehaven e Louisa Fisher.
Rispondere a [email protected]


Clark Line di Kathy M (Virginia, Iowa, Nebraska, New York, Pennsylvania, West Virginia, Irlanda)
Ho una famiglia Clark che vorrei condividere. Alcune informazioni sono un'offerta strana, proprio come alcune delle informazioni da cui puoi ottenere
qualsiasi libro con qualsiasi cognome. Vorrei condividere le mie famiglie con voi per vedere se forse posso aiutare qualcuno e qualcuno
lì può identificare la mia famiglia Bartholomew Clark e risalire ai suoi genitori. Informazioni che sono riuscito a raccogliere finora
sul mio Bartholomew Clark è il seguente:
Monongalia Co., W.VA un tempo faceva parte di VA e molto vicino alle contee di Orange, Madison e Culpeper.
Prenota 'The Monongalia Story' Una storia bicentenaria di The Pioneers, di Carl L. Core. Pagina 282 stati in Miscellanea.
Nel 1799 furono concesse le licenze per la Taverna a: Bartholomew Clark viveva sul lotto 120 a Morgantown (Callahan, p.107) in questo
libro anche a pagina 309 A Bartolomeo fu concessa la licenza di osteria. Bartolomeo elencato nel libro Storia di Monongalia Co.,
WVA. P544 Batholomew di Morgantown fu una delle tre persone a cui fu concessa la licenza di taverna nel 1802.
Libro 'La storia di Monongalia' pag 340. Parla di riparazioni stradali a Morgantown. B. Clark ha fatto questa offerta: 'Mi impegnerò a
fare più lavoro per le strade di Morgantown di quanto non sia stato fatto in un anno dal 1796, per un dollaro ciascuno di decima. Loro
che vogliono essere esentati devono assicurarsi i soldi o il buon commercio'. Ogni cittadino possedeva alla città tanto lavoro per le strade
e Clark si offrì di farlo per loro, dietro compenso.
Il libro 'The Monongalia Story' pg.367 afferma: Hales' Hat Shop. Il numero di The Monongalia Gazette vol.6, n.299. Per
Venerdì 6 ottobre 1809, conteneva un annuncio relativo a una nuova attività che iniziava a Morgantown: Hats in
la città di Morgantown si trovava sulla strada principale quasi di fronte alla casa precedentemente occupata da Bartholomew Clark dove egli...
intende svolgere l'attività nella maniera più ampia.
Nel libro West Virginia Estate Settlements i 5 volumi stampano atti giudiziari di varie contee, testamenti e altri tribunali
le zone. Sono elencate alcune delle note che ho fotocopiato nella biblioteca su Bartolomeo a partire dal 1776 Contea di Monongalia. Monongalia
Co. è stata costituita nel 1776. Heritage Books, Inc. Compilato da Millia Pender Zinn.
Registri dei tribunali distrettuali e superiori.
Vol I: Clark, Bartholomew 3/9/1811 Will 4-1811. Escogita Maria, moglie David,
John, Wm., Jonney, Eugenus, figli Betsy, figlia.
Discendenti di Bartholomew Clark
1 Bartolomeo Clark b: in Irlanda d: Abt. 1811 a Monongalia Co., WVA
. +Mary (fanciulla?) Clark b: in Irlanda
. 2 Jane Clark b: Abt. 1808 in VA d: poppa. 1885 in IA (elencato come dau. of
Bartolomeo su m:lic.)
. +John Wolfe b: Abt. 1807 a Morgantown, Monongalia Co., VA m: Mar
26, 1829 a Morgantown, Monongalia Co. (W) VA d: 5 febbraio 1871 a Jefferson,
Clayton Co., IA
. 3 Louis/Lewis Clark Wolfe b: 3 gennaio 1830 a Kingwood, Preston
Co., VA d: 14 settembre 1917 a Mt. Pleasant, Henry Co., Iowa
. +Rebecca J. Walker (Gott) b: 6 novembre 1833 a Mom: 3 febbraio,
1857 a Millville, Clayton Co., Iowa d: 25 giugno 1917 a Mt. Pleasant, Henry
Co., Iowa
. 3 Mary Louise Wolfe b: 9 gennaio 1832 a Kingwood, Preston Co., VA
d: 18 settembre 1854 a Clayton Co., IA
. +[1] David Ulysses Gull b: 15 maggio 1827 in (W)VA m: 21 settembre,
1851 a Clayton Co., IA d: 20 gennaio 1897 a Millville Twp, Clayton Co., IA
. 3 Elizabeth Wolfe b: Abt. luglio 1835 a Kingwood, Preston Co.,
VA d: Bef. 1880 a Jefferson, Clayton Co., IA?
. 3 Margaret Jane Wolfe b: 11 maggio 1839 a Kingwood, Preston
Co., VA d: 12 aprile 1908 a Colesburg, Delaware Co., IA
. +[1] David Ulysses Gull b: 15 maggio 1827 in (W)VA m: 15 dic,
1855 a Clayton Co., IA d: 20 gennaio 1897 a Millville Twp, Clayton Co., IA
. 3 Andrew John Wolfe b: Abt. 1843 a Kingwood, Preston Co., Virginia
d: 17 aprile 1865 a Jefferson, Clayton Co., IA
. 3 Charlotte Wolfe b: 27 maggio 1844 in Preston Co., VA d: Abt.
10 gennaio 1909 a Hastings, NE
. +Willmutt Goldsmith b: ca. 1814 a New York m: 1864 in
sconosciuto d: 1888 in IA?
. 3 Sarah Wolfe b: 22 novembre 1850 a Springhill Twp., Fayette Co., PA
. 2 David Clark b: sconosciuto
. 2 John Clark b: sconosciuto
. 2 William Clark b: sconosciuto
. +Phoebe Tabler m: 14 marzo 1828 in Monongalia Co., WVA
. 2 Jonney Clark b: sconosciuto
. 2 Eugenus Wilson Clark b: sconosciuto
. 2 Betsy Clark b: sconosciuta
. +Mr.Sharp
Rispondere a "Gene & Kathy Majors" [email protected]>


Clark di Earline (Virginia, Kentucky, Missouri)
Salve, sto cercando i genitori di Gabriel Penn Clark b. circa 1817 a o vicino a Lynchburg?? VA. Era in MO nel 1840
sposato con una signora di KY, Julia Scott, Gabriel ha anche chiamato uno dei suoi figli William Penn Clark, (Gabriel non era un quacchero) hanno
hai mai visto il Gabriel Clark (sappi che c'era un Gabriel Penn che sposò Jane Clark, c'era una menzione di un Gabriel
Clark in alcune delle lettere da e verso George Rogers Clark. Apprezzare qualsiasi aiuto o indizio. Grazie in anticipo
Rispondere a [email protected]


Clark di Fay (Virginia, Kentucky, Carolina del Nord,)
1. Samuel CLARK, Sr. b: 1775 in VA d: Bet. 1850-1860 a Clinton Co, Ky
+Jean? BAKER b: 1774 in NC src: LDS Ancestral File d: Bet. 1810 -1820 in Wayne Co, KY src: LDS Ancestral File 2nd
Moglie di Samuel Clark, Sr.: +Hannah WADE b: 1780 a NC m: 04 dic 1829 a Wayne Co, KY
2. Femmina 1 CLARK b: Scommessa. 1794 - 1800
2. Samuel CLARK, Jr. b: Scommessa. 1794 - 1800
2. Jesse CLARK, Sr. b: 1800 in NC
+Sarah "Sally" BELL b: Abt. 1795 in NC m: 30 Mar 1823 in Wayne Co, KY src: Famiglia
Archivio dei matrimoni di Tree Maker's Family Archive: IL, IN, KY, OH, TN 1720-1926, CD #2
2. Maschio 3 CLARK b: Scommessa. 1801 - 1810
2. Maschio 4 CLARK b: Scommessa. 1803 - 1810
2. Elizabeth CLARK b: 1805 in KY d: settembre 1878 in MO
+William BELL b: ca. 1801 in SC m: 27 maggio 1820 a Wayne, Kentucky src: Family Tree
Archivi della famiglia del creatore
Indice dei matrimoni: IL, IN, KY, OH, TN 1720-1926, CD #2 d: 1859 in MO src: [email protected]
2. Femmina 3 CLARK b: Scommessa. 1807 - 1810
2. Maschio 5 CLARK b: Scommessa. 1809 - 1810
2. Maschio 6 CLARK b: Scommessa. 1810 - 1820
Samuel appare per la prima volta nel censimento del 1820 di Wayne County, KY, ma potrebbe essere stato nell'area già alla fine degli anni '90. io
Capisco che un Samuel Clark fosse nella contea di Pulaski, e sarebbe curioso di sapere se qualcuno può reclamarlo. alcuni Wayne
i registri della contea affermano che il mio Samuel proveniva da NC un censimento della contea di Clinton più tardi nella vita afferma che è nato in Virginia.
Rispondere a [email protected]


Clark di Steve (Virginia, Kentucky, Ohio)
C'è un Sidney (Sydney) Cooper Clark in quella linea. Sarebbe nato negli anni 1880-1890 e sarebbe morto negli anni '50? È stato
nato in KY ma la sua famiglia viveva nella zona di Cincinnatti. Si è trasferito a SW Virginia (Wise Co.) e ha lavorato per la RR. Lui
era molto riservato ed era praticamente estraneo alla sua famiglia. So che aveva almeno una sorella in Ohio. Grazie
Rispondere a [email protected]


Clark di Bobbie (Virginia, Maryland)
Mi sono iscritto a questa lista nella speranza di trovare un indizio su dove il mio nonno G, Woodson Clark Constable
da cui provenivano il nome e il secondo nome, e da chi provenivano quelli per cui era stato nominato. Nacque il 27 maggio 1848 da Andrew
Thomas Constable e Susan Jemina Armistead Constable a Norfolk, Virginia. Andrew era di Baltimora, MD e
Norfolk, VA (penso che avesse attività in entrambi i posti). Susan era della zona di York Co.. .Woodson Clark ha sposato Rosa
(Robina) Powell il 9 gennaio 1888. Ebbero tre figli: Woodson Coleman Constable (mio nonno), Susan e
Emiliano. Si è laureato al William and Mary College. Vivevano a Williamsburg, nella contea di York e nel Norfolk, per quanto ne so.
Woodson morì il 14 giugno 1919 a Norfolk, Virginia Penso che ci deve essere qualcuno là fuori che ha un...
connessione? Bobbie
Rispondere a [email protected]


D Blake's Clark's (Virginia, Ohio)
Ho un legame molto vago con il cognome CLARK. La mia trisnonna era una CLARK. Il suo nome era (Nancy) Anna
CLARK Carter. Ha sposato John H. Carter nel 1883. Suo padre è nato in Virginia e sua madre in Ohio. lei e lei
marito sono nati in Ohio. Nel 1910, la famiglia era a Columbus, nell'Ohio. Ebbero cinque figli, di cui tre sopravvissuti: Laura
Carter, Marie Carter, Louise Carter e Ida Carter. Ida era la mia bisnonna. Se desideri maggiori informazioni,
la preghiamo di rispondere.
Rispondere a [email protected]


Linea Clark senza nome (Virginia, Carolina del Sud)
Generazione n. 1
1. MARY1 CLARKE/CLARK nacque nel 1731 ad Albemarle Co, Virginia. lei m. HENRY
CHIAVE SR. 1754, figlio di JOHN KEY e MARTHA TANDY.
I figli di MARY CLARKE/CLARK e HENRY KEY sono:
io. CHIAVE MALINDA2, b. 11 ottobre 1755, Amherst Co., Virginia m. JAMES LETCHER, 06 gennaio 1771.
ii. JOHN ALFORD KEY, b. 20 marzo 1757, Amherst Co., Virginia m. ANNA TAYLOR.
ii. HENRY KEY JR., b. 11 aprile 1759, Amherst Co., Virginia d. 23 agosto 1810, Edgefield Co., Carolina del Sud m (1)
ELISABETTA GARRETT m. (2) PHOEBE TALBOT.
IV. WILLIAM KEY, b. 2 aprile 1761, Amherst Co., Virginia d. prima 1802, Edgefield Co., Carolina del Sud m. (1) SARAH
GIBSON, 1787, Edgefield Co., Carolina del Sud m. (2) FANNIE
TALBOT, 1801. Note per WILLIAM KEY: Ha servito nella linea continentale nella Carolina del Sud come soldato semplice nel colonnello
Reggimento della milizia di Leroy Hammond. (rif: vol. R-T, pagina 270, Stub Entry to Indents for the Revolutionary Claims. di
Salle)
v. CHIAVE TANDY CLARKE, b. 19 maggio 1763, Amherst Co., Virginia d. 1802, Jefferson
Co., Georgia m. MARY HARVEY, 1798.
vi. MARIA CHIAVE, b. 31 maggio 1765, Amherst Co., Virginia m. MARSHAL MARTIN.
vii. MARTHA CHIAVE, b. 7 marzo 1768, Amherst Co., Virginia.
viii. CHIAVE NAOMI, b. 11 ottobre 1770, Amherst Co., Virginia.
ix. CHIAVE ELISABETTA, b. 11 aprile 1773.
X. CHIAVE DI SARAH, b. 27 settembre 1776.
Rispondere a [email protected]


Clark di Grafton (Virginia, Carolina del Sud, Texas)
Un cugino di Clovis, New Jersey, mi ha inviato un messaggio sui Clark. Mio nonno, William Grafton Clark, lasciò cadere la e dal
fine del suo nome quando è venuto in TX forse da VA o SC verso il 1870 o più tardi. Era nato intorno al 1855. Suo nonno
vissuto a Gaffney, SC, prima e durante la guerra civile. Lo so per certo perché ho il suo grembiule massonico con una storia sopra
su un incidente lì. Il padre di mio nonno potrebbe essere John Sleeper Clarke, che era sposato con Asia
stand. Mia madre me lo ha indicato molto tempo fa, ma non l'ha nominato in modo specifico. Se ne sai qualcosa io
apprezzerebbe sentirti.
Rispondere a [email protected]


Il Clark di Charley (Virginia, Tennessee)
Benjamin Franklin Clark nel 1819, probabilmente ad Abingdon o nelle vicinanze. Sposato Paulina Galliker, li ho nella contea di Jefferson TN
nel censimento del 1850 e del 1860, quindi sono nella contea di Sullivan per il 1870 e il 1880. Abingdon è a circa 30 miglia da Blountville,
TN nella contea di Sullivan. I bambini sono: John F. b abt 1843, Thomas W. b abt 1844, Amelia Hannah b 1847 (mia nonna)
ed Eliza b abt 1849. Per notazione nella Bibbia, Ben e suo figlio Thomas sono b ad Abingdon. High on a Windy Hill elenca Thomas,
con date precise, ma non Ben. Qualcuno ha altre info su questa linea? Hannah è Rogers, quindi il mio cognome. Charley
Rispondere a [email protected]


2 . di Betty Clark (Virginia, Virginia Occidentale)
Ciao Clark inserzionisti! Spero che qualcuno possa avere una pista sulla mia famiglia Clark. Ho James Clark b. ca. 1804-15 sposato con
Amy Enoch b. ca. 1820 nella contea di Wood, in Virginia. Ebbero cinque figli: Issac O., William J., Adolphus P., Abraham e
Alpheus T. Alla fine si trasferirono a Wirt Co., in Virginia, e si sa che avevano vissuto a Newark e infine a Burning
Springs, Virginia Occidentale. Per favore aiutami a trovare il luogo di nascita o i genitori di James. Ho già le informazioni su Amy.
Grazie mille! Betty Evans
Rispondere a [email protected]

Se hai o conosci altri siti che hanno Clark/e, invia l'URL all'indirizzo sottostante,
così possiamo visitarlo ed eventualmente aggiungerlo alla pagina dei link.


Jane Clark nacque a Boston nel 1722, figlia di Jonathan e Mary (Phillips) Clark. Nel 1741 sposò Ezekiel Lewis, un laureato ad Harvard che si era unito al commercio di famiglia. La coppia si stabilì a Boston, dove erano membri importanti della Old South Church. Jane Clark Lewis morì giovane, nel 1753 o poco dopo, lasciando il marito e quattro figli. 1

Quando questo ritratto fu dato alla Società, fu attribuito a Hogarth e datato 1739, ma fu suggerito anche Blackburn come artista. Lo studioso William Sawitzsky attribuì per primo il ritratto a Smibert, un'attribuzione accettata dall'esperto di Smibert Richard Saunders. 2 La data del 1732 è tratta dal taccuino di John Smibert, dove annota "Ms. Clark—whole lenth" nel settembre di quell'anno. 3 Il taccuino, che contiene un elenco delle sue commissioni di ritratti dal 1722 al 1746, è di proprietà del Public Record Office, Londra, ed è stato pubblicato dalla Historical Society nel 1969. Dalla sua pubblicazione, un certo numero di ritratti, precedentemente ritenuti essere opera di altri artisti, sono state attribuite a Smibert.

Smibert nacque a Edimburgo, in Scozia, ma si trasferì a Londra nel 1709 e lì lavorò come pittore di carrozze e fece copie di dipinti per venditori di quadri. La sua formazione artistica formale fu presso l'accademia gestita da Sir Godfrey Kneller (1646-1723), il principale ritrattista in Inghilterra durante questo periodo. 4 Kneller promosse uno stile di ritrattistica sofisticato e aristocratico in cui era più importante presentare la posizione esaltata del soggetto nella società che mostrare il suo carattere individuale. Smibert tornò a Edimburgo intorno al 1716 e lavorò come ritrattista per quasi tre anni prima di intraprendere un soggiorno in Italia (1719-1722). Durante questo viaggio Smibert copiò capolavori di artisti rinascimentali e barocchi, nonché dipinti dal vero. 5

Tornato a Londra nel 1722, Smibert si affermò presto come ritrattista professionista. Tra gli anni 1722 e 1728, Smibert completò 175 commissioni di ritratti, con una media di venticinque all'anno. 6 Nel 1728 accettò l'offerta del suo amico Dean George Berkeley (1685-1753) di far parte di un piccolo gruppo per fondare un collegio alle Bermuda. Smibert sarebbe stato professore di arte e architettura e salpò per l'America con il gruppo di Berkeley nel settembre 1728. Sbarcato nel 1729, il gruppo si stabilì temporaneamente a Newport, Rhode Island, in attesa dell'arrivo dei fondi aggiuntivi necessari per la costituzione del Università. Poco dopo il loro arrivo, Smibert iniziò un ritratto di gruppo di se stesso e dei suoi compagni di viaggio, ora noto come Bermuda Group (Yale University Art Gallery). Completato nel 1730, è considerato il capolavoro di Smibert ed è il più grande ritratto di gruppo dipinto in America fino a quel momento. Nello stesso anno Smibert dipinse anche un ritratto a busto più piccolo di Berkeley, che è ora nella collezione della Società.

Nel maggio 1729 Smibert si era trasferito a Boston, presumibilmente per potersi meglio mantenere dipingendo ritratti nella città più popolosa. Durante il suo primo inverno, Smibert tenne una mostra nel suo studio. Non solo ha esposto i suoi ritratti recenti, ma anche le copie che aveva fatto di capolavori mentre era in Italia, così come alcuni calchi in gesso di statue antiche che aveva portato dall'Europa. Questa è stata la prima "mostra d'arte" in America e la risposta del pubblico è stata straordinariamente positiva. Uno spettatore, Mather Byles, il giovane nipote di Cotton Mather, fu così preso dal lavoro dell'artista che scrisse un poema elogiativo di ottanta righe, "A Mr. Smibert alla vista dei suoi quadri". 7 Nel 1730 Smibert sposò Mary Williams, la figlia ventitreenne di Nathaniel e Anne (Bradstreet) Williams. La Società ora possiede il ritratto di Mary Williams (1729) di Smibert, dipinto durante il suo primo anno a Boston.

Era chiaro nel 1731 che i soldi necessari per stabilire il college alle Bermuda non sarebbero mai stati disponibili, e sebbene Berkeley fosse tornato con la sua famiglia in Inghilterra, Smibert decise di rimanere a Boston, dove si era già affermato come il principale ritrattista della città. Nel 1734, Smibert estese i suoi interessi e aprì un "negozio di colori" nella sua casa di Queen Street, dove iniziò a vendere "tutti i tipi di colori, secchi o macinati, con oli, e pennelli, ventagli di vario genere, i migliori Mezotints , stampe italiane, francesi, olandesi e inglesi." 8 Il negozio sembra aver riscosso un discreto successo diventando un luogo di ritrovo sia per gli artisti che per gli appassionati d'arte. Smibert continuò a dipingere ritratti fino al 1746 circa, e la sua produzione americana ammonta a 250 dipinti durante i suoi diciassette anni qui.

Waldron Phoenix Belknap, nel suo lavoro pionieristico sull'influenza delle mezzetinte inglesi sulla ritrattistica coloniale americana, suggerisce che la fonte della posa di Jane Clark sia una mezzatinta di Lady Essex Mostyn di John Smith dopo Kneller (1705). 9 Certamente, l'ambientazione paesaggistica, che si apre su una vista sulla destra, e la posizione di Clark su un pendio accanto a un albero suggeriscono l'impronta dopo Kneller. Tuttavia, a differenza del suo mentore, Smibert sembra aver dipinto una somiglianza realistica. In posa nel suo sontuoso abito di raso rosa, Jane Clark sembra un po' rigida, ma il suo cesto di frutta, da cui offre una mela, serve a coinvolgere lo spettatore. Smibert utilizzò uno sfondo paesaggistico simile nel suo ritratto di James Bowdoin (1736, Bowdoin College Museum of Art). 10

1. John Langdon Sibley e Clifford K. Shipton. Schizzi biografici dei laureati dell'Università di Harvard. 17 voll., Cambridge, Mass., 1873, 9: p. 550. Catalogo Thwing, MHS.

2. Henry Wilder Foote. John Smibert, pittore. Cambridge, Massachusetts, 1950, pp. 144-145.

3. John Smibert. I quaderni di John Smibert.. Saggi di Sir David Evans, John Kerslake e Andrew Oliver, Boston, 1969, p. 98.

4. Richard H. Saunders e Ellen G. Miles. Ritratti coloniali americani, 1700-1776. Washington, 1987, p. 113.

5. Wayne Craven. Ritrattistica coloniale americana: i fondamenti economici, religiosi, sociali, culturali, filosofici, scientifici ed estetici. New York, 1986, p. 153 Richard H. Saunders e Ellen G. miglia. Ritratti coloniali americani, 1700-1776. Washington, 1987, p. 113.

6. Stephen T. Riley. "John Smibert e il business della ritrattistica". In Pittura americana al 1776: una rivalutazione Ian M.G. Quimby, ed. Charlottesville, 1971, p. 162.

8. Boston Newsletter, 10-17 ottobre 1734.

9. Waldron Phoenix Belknap, Jr. Pittura coloniale americana: materiali per una storia. Cambridge, Massachusetts, 1959, p. 305, tavola XXXIII.

10. Richard H. Saunders e Ellen G. Miles. Ritratti coloniali americani, 1700-1776. Washington, 1987, pp. 124-125.


Guarda il video: Jane Clarke: When the Tree Falls (Agosto 2022).