Articoli

Paesaggi costieri e cristianesimo primitivo nella Northumbria anglosassone

Paesaggi costieri e cristianesimo primitivo nella Northumbria anglosassone


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Paesaggi costieri e cristianesimo primitivo nella Northumbria anglosassone

Di David Petts

Giornale estone di archeologia, Vol.13: 2 (2009)

Abstract: Questo articolo esplora i modi in cui i paesaggi costieri erano usati dalla chiesa primitiva della Northumbria anglosassone. Le autostrade costiere erano un elemento chiave del panorama socio-politico del regno della Northumbria, con molti importanti centri di potere secolari ed ecclesiastici situati in prossimità del mare. Tuttavia, gli stessi paesaggi marittimi hanno anche fornito la posizione di eremi apparentemente remoti o isolati.

Questo articolo esplora questo paradosso e sottolinea il modo in cui tali piccoli siti ecclesiastici erano, in effetti, strettamente integrati in un più ampio panorama di potere, attraverso studi di casi che esplorano l'area intorno a Bamburgh e Holy Island nel Northumberland e Dunbar nel sud della Scozia.


Guarda il video: G3sù è un Eone? Eretici, Gnostici, Cristiani. Storia Medievale (Potrebbe 2022).